Magazine, 14 ottobre 2021

Casa di appuntamenti regala 30€… a chi si vaccina

Il “Funpalast” di Vienna ha deciso di lanciare l’iniziativa “La lunga notte del vaccino” per recuperare clienti e dare anche una mano alla campagna vaccinale

VIENNA (Austria) – Da una parte la voglia di recuperare i clienti della casa di appuntamenti. Dall’altra la necessità di dare una spinta alla campagna vaccinale. In mezzo soldi e vaccini. E così a Vienna la casa di appuntamenti “Funpalast” ha deciso di regalare un buono di 30€ da utilizzare ovviamente con le prostitute, a ogni neo vaccinato.
 
 
Il proprietario del locale spera così, oltre a incentivare al vaccino, anche di recuperare buona parte dei clienti “persi” a causa della pandemia. Cristoph Lielacher,
il proprietario della casa di appuntamenti, ha chiamato l’iniziativa “La lunga notte del vaccino”. Lielacher ha anche consigliato ai propri clienti di raccontare di essere stati a vaccinarsi vicino al monumento a Gustav Klimt, che si trova nei paraggi del postribolo, visto che non per tutti potrebbe essere semplice spiegare il perché della decisione di andarsi a vaccinare in una casa di prostituzione.
 
 
L’iniziativa punta soprattutto ai migranti, che sono una parte considerevole della clientela del “Funpalast”.

Guarda anche 

Niente vaccino, niente US Open. Djokovic: “Non so ancora se ci sarò”

BELGRADO (Serbia) – Tra meno di un mese inizierà l’US Open e, forte della vittoria a Wimbledon e con lo smacco della sconfitta subita in finale l&rsquo...
02.08.2022
Sport

Prima il covid, poi la guerra. Lei ucraina, lui canadese: marito e moglie non si vedono dal 2019

KIEV (Ucraina) – Una cosa da non credere. Una storia che ha dell’incredibile: marito e moglie separati da due anni e mezzo prima dal covid, poi dalla guerra. ...
14.07.2022
Magazine

Ancora covid: Noè Ponti positivo dopo i Mondiali

LUGANO - Avevamo sperato, ma forse ci siamo illusi, di esserci lasciati alle spalle gli ultimi due tremendi anni condizionati dalla pandemia. Quest’anno, almeno per...
28.06.2022
Sport

“US Open? Non dipende da me: il vaccino non è un’opzione”

LONDRA (Gbr) – Novak Djokovic resta inflessibile sulle sue opinioni e sulle sue posizioni in merito al vaccino per il covid anche se questo dovesse costargli, co...
26.06.2022
Sport