Svizzera, 22 settembre 2021

Fine dei test gratuiti dal primo ottobre, compromesso in vista?

I test Covid gratuiti saranno estesi oltre il primo ottobre? È ciò che si chiedono in molti, poiché c'è una forte pressione da parte dell'opinione pubblica, del parlamento e dei partiti affinché il Consiglio federale ritorni sulla sua decisione presa ad agosto. Anche all'interno del governo, non tutti sono d'accordo di rendere i test a pagamento. Il ministro delle finanze Ueli Maurer è uno di loro. Secondo quanto riferisce il "Blick" mercoledì, ci si aspetta che il Consigliere federale UDC proponga ai suoi colleghi nella riunione del Consiglio federale di venerdì di mantenere i test gratuiti.

Ma Maurer da solo ha poche possibilità di far passare la sua proposta. Sia Guy Parmelin che Alain Berset mantengono le loro posizioni, ossia che i loro test siano resi a pagamento dal primo ottobre. Tuttavia, secondo
il Blick, la riunione del Consiglio federale potrebbe forse portare a un compromesso. Questo è tanto più vero in quanto il Comitato della sicurezza sociale e della sanità
del Consiglio nazionale si è riunito poche ore fa e ha deciso, con 16 voti contro 6, di chiedere al Consiglio federale di mantenere i test gratuiti.

Per non alienarsi il Parlamento e la popolazione, che dovranno votare sul passaporto Covid a fine novembre, il Consiglio federale potrebbe quindi cedere sulla questione, perlomeno in parte. Sempre secondo il Blick, potrebbe decidere di posticipare la fine dei test gratuiti da due a quattro settimane ppure potrebbe pagare un certo numero di test per persona al mese. Questo ridurrebbe ancora il conto per i contribuenti. Infine, potrebbe fare delle eccezioni per alcuni gruppi della popolazione, come i giovani o gli studenti.

Guarda anche 

"La Gran Bretagna comincia a trasferire gli asilanti in Ruanda. E la Svizzera?"

Il governo svizzero sta prendendo in considerazione di riprendere il "modello inglese" di rinviare in un paese terzo i richiedenti l'asilo giunti sul suo te...
14.06.2022
Svizzera

"Sconti sulla benzina anche in Germania, basta con l’immobilismo del Consiglio federale!"

Dopo l'annuncio che anche la Germania offrirà degli sconti sulla benzina, il Consigliere nazionale Lorenzo Quadri in un'interpellanza chiede che anche la S...
01.06.2022
Svizzera

Per il Consiglio federale non ci sono soldi per una 13esima AVS (ma sarà il popolo a decidere)

Il Consiglio federale ha deciso mercoledì di non sostenere l'iniziativa popolare per una tredicesima pensione AVS lanciata dall'Unione sindacale svizzera (...
26.05.2022
Svizzera

La Confederazione vuole spendere fino a 10 miliardi di franchi per evitare un "blackout devastante"

10 miliardi di franchi da mettere a disposizione delle principali aziende elettriche in modo da evitare un blackout "devastante" per l'economia svizzera....
19.05.2022
Svizzera