Svizzera, 22 settembre 2021

Fine dei test gratuiti dal primo ottobre, compromesso in vista?

I test Covid gratuiti saranno estesi oltre il primo ottobre? È ciò che si chiedono in molti, poiché c'è una forte pressione da parte dell'opinione pubblica, del parlamento e dei partiti affinché il Consiglio federale ritorni sulla sua decisione presa ad agosto. Anche all'interno del governo, non tutti sono d'accordo di rendere i test a pagamento. Il ministro delle finanze Ueli Maurer è uno di loro. Secondo quanto riferisce il "Blick" mercoledì, ci si aspetta che il Consigliere federale UDC proponga ai suoi colleghi nella riunione del Consiglio federale di venerdì di mantenere i test gratuiti.

Ma Maurer da solo ha poche possibilità di far passare la sua proposta. Sia Guy Parmelin che Alain Berset mantengono le loro posizioni, ossia che i loro test siano resi a pagamento dal primo ottobre. Tuttavia, secondo il Blick, la riunione del Consiglio federale potrebbe forse portare a un compromesso. Questo è tanto più vero in quanto il Comitato della sicurezza sociale e della sanità
del Consiglio nazionale si è riunito poche ore fa e ha deciso, con 16 voti contro 6, di chiedere al Consiglio federale di mantenere i test gratuiti.

Per non alienarsi il Parlamento e la popolazione, che dovranno votare sul passaporto Covid a fine novembre, il Consiglio federale potrebbe quindi cedere sulla questione, perlomeno in parte. Sempre secondo il Blick, potrebbe decidere di posticipare la fine dei test gratuiti da due a quattro settimane ppure potrebbe pagare un certo numero di test per persona al mese. Questo ridurrebbe ancora il conto per i contribuenti. Infine, potrebbe fare delle eccezioni per alcuni gruppi della popolazione, come i giovani o gli studenti.

Guarda anche 

Campagna di vaccinazione del Consiglio federale, pesanti critiche da parte dei Cantoni

Una settimana nazionale di vaccinazione, unità mobili, chiamate, visite a domicilio e un bonus di 50 franchi per convincere amici e parenti a vaccinarsi: queste so...
07.10.2021
Svizzera

"Come farà Campione d'Italia a pagare i debiti al canton Ticino?"

Continuano a crescere i debiti di Campione d'Italia verso il canton Ticino, e solo alla città di Lugano l'enclave italiana deve circa 800mila franchi. Una ...
30.09.2021
Svizzera

Oltre 200'000 firme contro i test covid a pagamento

Una petizione online sul sito Campax ha raccolto oltre 200'000 firme in poco più di un giorno dopo che, da lunedì, presentare il certificato Covid &egra...
14.09.2021
Svizzera

Il Consiglio federale ammette: "Oneri e difficoltà per le aziende svizzere in Italia"

Il Consiglio federale ha adottato ieri il rapporto “Condizioni di accesso al mercato tra la Svizzera e gli Stati limitrofi in un’ottica di reciprocità&...
24.06.2021
Svizzera