Svizzera, 09 settembre 2021

"No ai media di stato", riuscito il referendum contro il credito di 178 milioni alla stampa

La raccolta firme per il referendum contro il credito 178 milioni di franchi ai media sarebbe riuscita, secondo quanto riferisce il comitato "No ai media di stato". Il popolo svizzero potrebbe votare sulla questione il prossimo febbraio.

Le 50'000 firme necessarie sono state raccolte un mese prima della scadenza del termine del 7 ottobre, ha detto il comitato "No ai media controllati" in un comunicato. Il voto dovrebbe avvenire il prossimo febbraio, secondo gli oppositori del testo.

Il pacchetto media deciso dal parlamento propone, tra le altre cose, di estendere il sostegno indiretto alla stampa sostenendo la consegna mattutina dei giornali, misura per cui è stato votato un credito di 120 milioni.

Il pacchetto include anche un credito di sostegno di 30 milioni di franchi all'anno per i media online per "promuovere la transizione digitale". I contributi saranno versati fino a un massimo del 60% del fatturato generato dall'azienda. Il credito include anche il sostegno alle agenzie di stampa, alle scuole di giornalismo e al Consiglio svizzero della stampa.

Il comitato "No ai media di stato" è presieduto dal consulente di comunicazione ed ex consigliere nazionale Peter Weigelt (PLR/SG) e diretto da Philipp Gut, giornalista della Weltwoche ed editore.
Da giugno, diversi comitati sono stati formati per opporsi a queste sovvenzioni alla stampa. In particolare, un comitato parlamentare trasversale è stato formato dopo la decisione delle camere. Riunisce circa 70 deputati provenienti dalle fila dell'UDC, del PLR e del Centro.

Guarda anche 

Lanciato il referendum contro gli aiuti di stato ai media, "milioni solo ai grandi gruppi mediatici"

Il comitato "No al finanziamento statale dei media" ha annunciato martedì il lancio di un referendum contro le misure di sostegno ai media privati approv...
30.06.2021
Svizzera

Si andrà (probabilmente) a votare sulla legge sul co2, raccolte oltre 110'000 firme

Gli svizzeri dovranno molto probabilmente esprimersi sulla legge sul CO2 approvata lo scorso autunno dal parlamento. Il comitato referendario ha infatti depositato a Bern...
12.01.2021
Svizzera

Referendum ed elezioni regionali in Italia, stravince il sì mentre pareggiano centrodestra e centrosinistra

Gli italiani hanno plebiscitato il referendum costituzionale approvando con quasi il 70% di "sì" la modifica costituzionale che riduce il numero di parla...
22.09.2020
Mondo

Si andrà a votare su SwissCovid? Un gruppo di cittadini lancia la raccolta firme per il referendum

Un comitato di cittadini ha lanciato un referendum contro l'applicazione SwissCovid. Il Parlamento ha adottato la base giuridica dell'app nella sessione estiva. L...
20.07.2020
Svizzera