Mondo, 06 settembre 2021

Rifugiato afghano ferisce gravemente una giardiniera a Berlino, "infastidito nel vedere una donna lavorare"

Un rifugiato afghano ha aggredito sabato una donna che stava lavorando in un parco di Berlino. Secondo quanto riferito, l'uomo era infastidito dal fatto che una donna potesse lavorare da sola.Un'altra persona che è venuta in soccorso alla donna è stata ferita. L'incidente è avvenuto proprio quando diversi paesi europei, di cui la Germania, stanno discutendo sull'accoglienza dei rifugiati afghani in fuga dal loro paese recentemente finito sotto il controllo dei fondamentalisti talebani.

Come riferisce la polizia tedesca, il rifugiato 29enne ha attacco con un coltello una giardiniera di 59 anni in un parco nel quartiere di Wilmersdorf, noto per i suoi negozi di lusso.

Secondo quanto riferito dai media tedeschi, l'uomo sarebbe stato infastidito dal fatto che una donna potesse lavorare da sola senza la supervisione di un uomo. Il 29enne ha pugnalato la sua vittima diverse volte, ferendola gravemente al collo. Un uomo di 66 anni ha cercato di intervenire, ma è stato accoltellato a sua volta. Entrambe le vittime sono state ricoverate in ospedale.

Arrivata sulla scena, la polizia ha potuto arrestare il sospetto, un cittadino afghano giunto in Germania nell 2016. Il comportamento dell'uomo arrestato suggerisce un "background islamista", ha affermato al "Bild" Martin Steltner, portavoce del ministero pubblico di Berlino.

Guarda anche 

Vallese, anziano picchiato a morte da un gruppo di giovani

Un vallesano di 70 anni è morto in ospedale il 9 settembre dopo una disputa avvenuta due giorni prima a Sion. Cinque persone tra i 21 e i 27 anni sono state arrest...
23.09.2021
Svizzera

I talebani ringraziano la comunità internazionale per il miliardo di aiuti promessi

Fino a poche settimane fa considerato un impresentabile gruppo di violenti fondamentalisti islamici, i talebani che ormai controllano l'Afghanistan possono contare su...
15.09.2021
Mondo

In fuga dall’Afghanistan e dai Talebani: la nazionale di calcio femminile trova riparo

ISLAMABAD (Pakistan) – In fuga dall’Afghanistan, in fuga dai talebani. In fuga dalle assurde regole che (tra le tante aberrazioni anche più gravi) viet...
16.09.2021
Sport

Ci sarebbero anche degli aerei svizzeri nell'arsenale finito tra le mani dei talebani

Tra il considerevole arsenale finito tra le mani dei talebani dopo la loro riconquista lampo dell'Afghanistan (vedi articoli correlati) ci sarebbero anche aerei svizz...
12.09.2021
Svizzera