Mondo, 06 settembre 2021

Rifugiato afghano ferisce gravemente una giardiniera a Berlino, "infastidito nel vedere una donna lavorare"

Un rifugiato afghano ha aggredito sabato una donna che stava lavorando in un parco di Berlino. Secondo quanto riferito, l'uomo era infastidito dal fatto che una donna potesse lavorare da sola.Un'altra persona che è venuta in soccorso alla donna è stata ferita. L'incidente è avvenuto proprio quando diversi paesi europei, di cui la Germania, stanno discutendo sull'accoglienza dei rifugiati afghani in fuga dal loro paese recentemente finito sotto il controllo dei fondamentalisti talebani.

Come riferisce la polizia tedesca, il rifugiato 29enne ha attacco con un coltello una giardiniera di 59 anni in un parco nel quartiere di Wilmersdorf, noto per i suoi negozi di
lusso.

Secondo quanto riferito dai media tedeschi, l'uomo sarebbe stato infastidito dal fatto che una donna potesse lavorare da sola senza la supervisione di un uomo. Il 29enne ha pugnalato la sua vittima diverse volte, ferendola gravemente al collo. Un uomo di 66 anni ha cercato di intervenire, ma è stato accoltellato a sua volta. Entrambe le vittime sono state ricoverate in ospedale.

Arrivata sulla scena, la polizia ha potuto arrestare il sospetto, un cittadino afghano giunto in Germania nell 2016. Il comportamento dell'uomo arrestato suggerisce un "background islamista", ha affermato al "Bild" Martin Steltner, portavoce del ministero pubblico di Berlino.

Guarda anche 

Scopre la moglie a letto con un amico e li aggredisce entrambi

Il tribunale cantonale del Vallese ha dovuto affrontare mercoledì un caso di violenza domestica. L'episodio risale all'estate del 2019 quando un quarantenn...
20.01.2022
Svizzera

Aggredisce l'autista di un bus e dei poliziotti, dovrà pagare una multa

Nel marzo 2021, una donna di 24 anni di Murten (FR) si è resa colpevole di violenza e insulti verso l'autista di un autobus e un agente di polizia a una fer...
18.01.2022
Svizzera

In assistenza e senza fissa dimora, dopo 36 condanne rischia l'espulsione

Un cittadino tedesco di 40 anni rischia l'espulsione dalla Svizzera dopo aver aggredito e derubato una donna nel 2020. L'uomo, al beneficio dell'assistenza so...
16.01.2022
Svizzera

Richiedente l'asilo aggredisce l'autista di un'ambulanza venuta a soccorrerlo e causa 50'000 franchi di danni

Verso le 3 della notte tra giovedì e venerdì la polizia di Winterthur è stata allertata perché un paziente stava aggredendo l'autista di u...
15.01.2022
Svizzera