Ticino, 23 luglio 2021

Adeguamento delle direttive per le case per anziani, gli istituti per invalidi e le strutture riabilitative

L’attuale situazione epidemiologica e il buon prosieguo della campagna vaccinale permettono di ulteriormente allentare le misure di protezione in atto nelle strutture sociosanitarie. Le nuove Direttive del medico cantonale entrano in vigore lunedì.

La situazione epidemiologica attuale e il buon grado di copertura vaccinale raggiunto all’interno delle strutture sociosanitarie ticinesi permettono di rivedere ulteriormente le direttive per l’accesso nelle case per anziani, negli istituti per invalidi, nelle strutture riabilitative e nei reparti RAMI. A migliorare sono soprattutto le opportunità e le condizioni di visita agli utenti. 

In particolare, per quanto concerne le case per anziani viene consentita una visita al giorno per residente (anziché una alla settimana come finora). Viene inoltre consentito l’accesso, conformemente al piano di protezione dell’istituto, agli anziani domiciliati (quindi anche esterni alla casa) per attività che erano finora precluse (per esempio per i pranzi, le tombole e le attività ricreative). Gli eventi come i festeggiamenti per i 1° agosto possono svolgersi se conformi all’Ordinanza Covid-19. 

Gli istituti per invalidi si aprono a terzi che desiderano usufruire di spazi specifici (come ad esempio le palestre e le piscine). Gli utenti immunizzati sono esentati dall’obbligo della mascherina e le visite sono consentite anche nelle loro camere. 

Nelle strutture riabilitative le visite sono ammesse dal secondo giorno della degenza, possono essere quotidiane e hanno tutte la medesima durata di un’ora, indipendentemente da dove si svolgono. 

Le citate direttive saranno reperibili da lunedì 26 luglio, giorno dell’entrata in vigore, al sito www.ti.ch/coronavirus.

Guarda anche 

Una spinta per le PMI ticinesi: 500mila franchi in promozione, è la nuova iniziativa del consulente Berisa

Mezzo milione di franchi per promuovere le aziende ticinesi, soprattutto quelle piccole, quelle che non sempre possono permettersi autonomamente di promuoversi. Il Covid ...
23.09.2021
Ticino

Vaccinazione itinerante e senza appuntamento per i giovanissimi, ecco dove

La campagna di vaccinazione contro il coronavirus in Ticino prosegue e prevede – sabato 2 e domenica 3 ottobre, dalle 8 alle 12 e dalle 13 alle 17 – un fine s...
24.09.2021
Ticino

Incontro sul salario minimo: Vitta discute con sindacati e associazioni economiche

 Ha avuto luogo questa mattina l’incontro, indetto dal Direttore del Dipartimento delle finanze e dell’economia (DFE) Christian Vitta, con i sindacati e ...
23.09.2021
Ticino

Il Consiglio di Stato scrive al Consiglio federale per aderire all’Appello di Berna e iscrivere nella legge il divieto delle punizioni corporali

Nel maggio 2018 gli organizzatori della Conferenza internazionale “Pour mieux protéger les enfants en Suisse: Interdire les châtiments corporels?&rdquo...
23.09.2021
Ticino