Svizzera, 22 luglio 2021

Licenziato per aver massaggiato una collega contro la sua volontà

Licenziato per aver massaggiato le spalle di una collega nonostante le proteste di quest'ultima. Il responsabile amministrativo del centro di vaccinazione di Martigny è stato licenziato lo scorso 9 luglio per aver massaggiato le spalle della segretaria il giorno prima. Nonostante lei abbia protestato l'uomo ha continuato e c'è voluto l'intervento di terzi perché il funzionario si fermasse. Secondo il giornale Blick, che ha rivelato i fatti, l'uomo si era già comportato in modo inappropriato con delle infermiere nei giorni precedenti.

Giudicando i fatti gravi, il capo del centro ha immediatamente allertato il capo del dipartimento della salute. Victor Fournier si è recato sul posto la mattina seguente per ottenere dei chiarimenti. Tutti hanno riconosciuto i fatti e l'impiegato è stato licenziato sul posto. "Questi sono atti intollerabili, anche se non rientrano nella legge", ha detto.

Mathias Reynard, Consigliere di Stato vallesano per la sanità, gli affari sociali e la cultura, è soddisfatto della reazione del suo dipartimento "che ha preso la decisione giusta e ha assicurato un eccellente seguito del problema attraverso un sostegno psicologico".

Guarda anche 

Tifoso dell'Italia condannato per aver festeggiato "troppo" la vittoria nella semifinale degli europei

La vittoria dell'Italia contro la Spagna nella semifinale degli Europei di calcio il 6 luglio scorso ha portato ad una condanna penale a Martigny, nel canton Vallese....
16.10.2021
Svizzera

Funzionario usava i soldi destinati ai rifugiati per pagarsi delle prostitute

Un funzionario dell'amministrazione del canton Vallese ha sottratto 166'000 franchi di fondi pubblici, somma che ha usato principalmente per pagarsi delle prostit...
07.10.2021
Svizzera

Vallese, anziano picchiato a morte da un gruppo di giovani

Un vallesano di 70 anni è morto in ospedale il 9 settembre dopo una disputa avvenuta due giorni prima a Sion. Cinque persone tra i 21 e i 27 anni sono state arrest...
23.09.2021
Svizzera

Avvocato tratta i poliziotti di "cow-boy" durante un processo, il TF conferma la condanna

Durante un'udienza nell'aprile 2019, un avvocato vallesano ha perso le staffe trattando gli inquirenti che si sono occupati del suo caso di "cow-boy" ch...
04.09.2021
Svizzera