Sport, 09 luglio 2021

Roger e il ritiro. Peserà il pensiero di Mirka?

Il renano sta riflettendo sulla decisione in merito alle Olimpiadi e non solo: sua moglie gli è sempre stato vicino e rappresenta la consigliera più stretta per l’ex numero 1 al mondo

BASILEA – Dopo il KO nei quarti di finale di Wimbledon, Roger Federer si è preso qualche giorno per decidere sul suo futuro a breve – e supponiamo anche a lungo – termine. Il renano deve decidere se partecipare o meno alle Olimpiadi, provando a dare la caccia a quel titolo a cinque cerchi che ancora gli manca. Ma probabilmente l’ex numero 1 al mondo starà riflettendo anche sul prosieguo della sua carriera, visti gli infortuni e le operazioni subite negli ultimi anni, i risultati che stentano ad arrivare e i 40 anni che compirà l’8 agosto.
 
 
Per farlo Roger dovrà “interrogare” il suo corpo, in primis, ma sicuramente chiederà anche il parere di sua moglie Mirka che, da sempre, gli è stato vicina nel suo girovagare nel mondo a insegnare tennis. Federer ha sempre etto che avrebbero continuato a giocare finché Mirka sarebbe stata interessata a viaggiare con lui e con l’intera famiglia e ora, dopo 20 anni, potrebbe anche dire la sua e spingere il dolce marito al ritiro.
 
 
C’è da dire che dopo l’eliminazione per mano di Hurkacz, Federer ha reagito bene, non mostrando l’intenzione di fermarsi, dichiarando di voler tornare a Wimbledon, ma si sa, a caldo si dicono tante cose. Roger sicuramente starà parlando con il suo staff di cui si fida, ma difficilmente sia Severin Lüthi, che Ivan Ljubicic, così come il suo fisioterapista e il suo preparatore atletico, entreranno nel merito del suo futuro.
 
 
Starà all’ex numero 1 del tennis mondiale decidere… e a sua moglie che, per inciso, non ha presenziato a Wimbledon, visto che gli atleti dovevano vivere nella bolla, e difficilmente volerà con lui a Tokyo per le olimpiadi.
 
 
Insomma, la decisione arriverà a breve e l’orologio inizia a ticchettare….

Guarda anche 

A New York si parla russo: Rod Laver, Roger e Rafa tirano un sospiro di sollievo

NEW YORK (USA) – Un po’ come è successo a Serena Williams. Sì perché l’americana nel 2015, dopo aver trionfato negli Australian Ope...
13.09.2021
Sport

“Tokyo mi ha maturato. Penso già a Parigi 2024”

Michele Niggeler, 29 anni (è nato a Desenzano del Garda il 10 marzo del 1992) è spadista della nazionale rossocrociata reduce dalle Olimpiadi di...
31.08.2021
Sport

Ma quanto è cresciuto il tennis femminile elvetico?

CINCINNATI (USA) – C’era una volta, dopo le vittorie di Martina Hingis praticamente in ogni angolo del mondo, il tennis svizzero basato su Roger Federer e Sta...
23.08.2021
Sport

Ancora il ginocchio: Roger di nuovo sotto i ferri

BASILEA -  I dubbi in merito alla sua presenza agli US Open c’erano già, ma ora ogni speranza è svanita: Roger Federer si opererà per...
15.08.2021
Sport