Sport, 27 giugno 2021

C’è il covid? Niente sesso alle Olimpiadi!

A meno di un mese dall’inizio dei Giochi, sono state definite rigidissime misure da rispettare all’interno del Villaggio Olimpico: “niente forme inutili di contatto”

TOKYO (Giappone) – Siamo atleti. Andiamo alle Olimpiadi. Ma niente sesso. Sarà questa la linea che dovranno seguire gli atleti che parteciperanno a Tokyo 2020. Questa è la volontà degli organizzatori che, per scongiurare lo scoppio di focolai di covid all’interno del Villaggio Olimpico, hanno predisposto regole rigidissime per “evitare forme inutili di contatto”. Niente baci e ovviamente niente sesso: pena l’esclusione dai Giochi.
 
La comparsa delle varianti non lascia sereno nessuno e alimenta molte preoccupazioni, anche in Giappone dove c’è sempre stata una crescente opposizione allo svolgimento delle Olimpiadi. CIO e organizzatori però non intendono rinviare di nuovo i Giochi, riscrivendo le nuove regole che dovrebbero garantire la sicurezza dell’evento.
 
Ricordiamo, inoltre, che sarà vietato fare il tifo, sono solo consentiti gli applausi sugli spalti. Gli atleti dovranno sempre indossare la mascherina, tranne mentre mangiano, dormono e gareggiano. Inoltre non ci potrà spostare al di fuori del Villaggio Olimpico, se non per recarsi alle gare e agli allenamenti, oltre a sottoporsi a un test giornaliero.

Guarda anche 

Ancora manifestazioni contro il certificato covid, in migliaia a Berna e Bienne

Migliaia di persone si sono riunite giovedì sera a Berna e Bienne (BE) per protestare contro l'estensione del certificato Covid. Secondo quanto si vede sulle r...
17.09.2021
Svizzera

Leader dei no-vax: muore a 57 anni!

HOLON (Israele) – “Non arrendetevi, lo Stato usa metodi coercitivi criminali con noi. Vogliono spazzarmi via”. Sono state praticamente le ultime parole ...
16.09.2021
Magazine

Oltre 200'000 firme contro i test covid a pagamento

Una petizione online sul sito Campax ha raccolto oltre 200'000 firme in poco più di un giorno dopo che, da lunedì, presentare il certificato Covid &egra...
14.09.2021
Svizzera

Condannati per una partita di calcio in violazione delle regole covid

Un partecipante ad una partita di calcio, tenutasi il 21 maggio 2020 a Losanna, è stato appena condannato per aver violato le regole anti-covid. In precedenza, alt...
12.09.2021
Svizzera