Svizzera, 18 giugno 2021

Bocciato il pedaggio per stranieri al San Gottardo: "Sarebbe discriminatorio"

Il pedaggio del Brennero costa 9,50 euro sola andata. Quello dell’Arlberg 11 euro. Nel San Gottardo, invece, gli automobilisti del mondo intero potranno continuare a circolare gratis.

Il Consiglio nazionale ha infatti bocciato ieri con 132 voti contro 52 (e 6 astenuti) una mozione di Marco Chiesa (UDC), ripresa da Piero Marchesi (UDC), che chiedeva di introdurre un pedaggio per l’utilizzo della galleria autostradale del San Gottardo da parte dei veicoli immatricolati all’estero.

A detta di Chiesa e Marchesi, gli automobilisti svizzeri finanziano già le strade attraverso le imposte e le tasse. Sarebbe quindi giusto chiamare alla cassa anche gli automobilisti stranieri.

Ma secondo il Consiglio federale sarebbe “discriminatorio”. E allo stesso modo la pensa la maggioranza del Consiglio nazionale, che oggi ha affossato la proposta del pedaggio.

Gli unici voti favorevoli sono giunti dal gruppo UDC, dalla Lega, dal liberale Matthias Samuel Jauslin e dalla popolare democratica Marianne Binder-Keller. Tutti gli altri deputati, ticinesi compresi, hanno invece difeso la libertà degli stranieri di continuare a traversare a gratis la Svizzera.

Guarda anche 

"La doppia morale di UNIA: Quando sono altri a fare utili sono padroni brutti e cattivi ma quando sono loro..."

Da alcune settimane si discute molto del patrimonio del sindacato di UNIA, quantificato in circa un miliardo di franchi e frutto non solo delle quote sindacali pagate dai...
12.10.2021
Svizzera

"Quali sono le condizioni per revocare il certificato covid?"

L'8 settembre, il Consiglio federale ha esteso l'obbligo del certificato Covid-19 a quasi tutti i stabilimenti pubblici e altri luoghi di ritrovo al chiuso. Una m...
28.09.2021
Svizzera

Il Patto ONU per la migrazione rimane sospeso per almeno un'altro anno

Il Parlamento ha deciso di non entrare in materia sul patto ONU per la migrazione dell'ONU, almeno per il momento. Martedì, il Consiglio nazionale ha seguito i...
14.09.2021
Svizzera

I parlamentari a Berna dovranno rivelare le loro nazionalità. Greta Gysin è contrariata

Con 115 voti contro 64, il Consiglio nazionale ha approvato ieri una modifica dell’ordinanza sull’amministrazione del parlamento, che prevede che in futuro i ...
11.06.2021
Svizzera