Ticino, 05 giugno 2021

Guido Sassi non chiude: "La manifestazione sarà pacifica, garantisce UNIA"

Alla fine i commercianti di Lugano hanno deciso di aprire anche oggi, sabato, nonostante le incognite legate alla manifestazione non autorizzata dei difensori del Molino.

Interpellati dal Corriere del Ticino, molti di loro si sono detti preoccupati per gli eventuali disordini e per l’effetto negativo che questi potrebbero avere su clienti abituali e turisti.

Singolare, invece, la fiducia espressa dal noto esercente Guido Sassi: “Non
chiudo, ci pensa UNIA” ha detto al CdT, rimangiandosi quindi le parole con cui negli scorsi giorni aveva ventilato di tenere chiuso di sabato.

“No, non chiuderò – ha affermato Sassi -. E a quanto ne so non chiuderanno nemmeno gli altri ristoranti della zona. Non è stata presa nessuna misura di sicurezza privata. Voglio credere ai sindacati: UNIA ha infatti garantito che la manifestazione sarà pacifica”.

Guarda anche 

Condannata a 9 anni di carcere l'accoltellatrice della Manor, "è stato un atto terroristico"

La 29enne che aveva accoltellato due donne alla Manor di Lugano è stata condannata lunedì a nove anni di carcere e dovrà sottoporsi a una terapia....
19.09.2022
Ticino

Lugano, missione compiuta. Ora si fa sul serio. E l’Arbedo-Castione…

LUGANO – Tutto secondo pronostico, tutto come ci si aspettava: anche il Lugano, insieme al sorprendente Arbedo-Castione, ieri ha superato lo scoglio dei 1/16 di fin...
19.09.2022
Sport

Lugano, questa volta Berna è amara…

BERNA – L’ultima trasferta al Wankdorf il Lugano se la ricordava bene. Molto bene. Col sorriso. Sì perché l’ultima volta che i ragazzi di ...
12.09.2022
Sport

I bianconeri di Croci Torti all’assalto della Capitale

BERNA - Mattia Croci Torti e soci provano a suonare la trasferta. Dopo aver vinto a Winterthur, Basilea e Zurigo oggi cercano un nuovo successo lontano dalle mura do...
11.09.2022
Sport