Svizzera, 22 maggio 2021

Multata per la mascherina appesa allo specchietto

Una 50enne è stata multata lo scorso 8 maggio per aver circolato in auto nel centro di Zurigo con la mascherina appesa allo specchietto retrovisore.

A darne notizia è il Blick, cui il portavoce della polizia zurighese ha confermato la sanzione. “La legge è chiara – ha spiegato Marc Surbel –, il campo visivo non deve essere ostruito”.

Il portavoce ha aggiunto che se la restrizione del campo visivo è marginale, di regola la polizia lascia correre. “Ma ogni caso – ha precisato –
deve essere valutato singolarmente”.

Sempre il portavoce ha negato che la 50enne sia incappata in un controllo mirato. “Era un controllo di routine” ha ribadito, ricordando che già negli scorsi mesi la polizia zurighese aveva più volte reso attenti gli automobilisti sui rischi causati dalle mascherine appese agli specchietti.

Non è noto l’ammontare della multa inflitta alla 50enne. Sarà di almeno 100 franchi, ma prima di determinarlo andranno valutate nel dettaglio le circostanze.

Guarda anche 

Aveva danneggiato antenne radio e veicoli militari, estremista di sinistra dovrà risarcire 250'000 franchi di danni

Un estremista di sinistra di 30 anni arrestato nel gennaio 2019 nel canton Zurigo per aver danneggiato diversi veicoli della polizia e antenne telefoniche è stato ...
05.09.2021
Svizzera

Zugo e Zurigo in pole position. E attenzione ai biancoblù

LUGANO - Il campionato di National League batte ormai alle porte. In settimana comincia la regular season, come al solito retta da un calendario assurdo per non dire...
06.09.2021
Sport

Il loro gatto annega nella piscina del vicino, gli fanno causa perchè non era stata coperta

Lo scorso febbraio, il gatto di una coppia residente nel canton Zurigo è morto dopo essere annegato nella piscina di un vicino a Dietlikon (ZH). I due hanno quindi...
05.09.2021
Svizzera

Zurigo approva un fondo di 3,2 milioni di franchi per dare un documento d'identità ai clandestini

I clandestini residenti nel comune di Zurigo potrebbero presto godere di una quasi-regolarizzazione, dopo che il consiglio comunale della città più popolosa...
03.09.2021
Svizzera