Svizzera, 21 maggio 2021

La Posta inizia l'anno con 91 milioni di utile

È iniziato bene il 2021 per la Posta, che ha chiuso il primo trimestre con un utile di 91 milioni di franchi, vale a dire 7 milioni in più rispetto allo stesso periodo del 2020.

Il fatturato della società - detenuta al 100% dalla Confederazione - è salito a quota 1'829 milioni di franchi, in aumento
di 84 milioni.

Il responsabile delle finanze Alex Glanzmann ha espresso soddisfazione per i risultati, che coincidono con una continua crescita nel settore dei pacchi. Nei primi tre mesi di quest’anno i dipendenti della Posta ne hanno trattato il 34,2% in più rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente.

Guarda anche 

Imposta preventiva: un Sì che giova a lavoro e gettito

Il prossimo 25 settembre saremo chiamati a votare sull’abolizione dell’imposta preventiva sulle obbligazioni. Non si tratta di una questione che riguarda p...
19.09.2022
Opinioni

"Perchè la Posta delocalizza posti di lavoro qualificati in Portogallo?"

Con un comunicato stampa trasmesso oggi la Posta ha annunciato la sua intenzione di voler aprire un "centro di sviluppo IT" in Portogallo, dove assumerà ...
13.09.2022
Svizzera

"Quali benefici per Lugano dalla riforma dell'imposta preventiva?"

La città di Lugano potrebbe beneficiare dalla riforma dell'imposta preventiva su cui si voterà il prossimo 25 settembre? È quello che chiedono...
25.08.2022
Ticino

“Siamo stati abbandonati dai nostri rappresentanti”

LUGANO - Tra i contrari alla struttura serpeggia la delusione per il mancato intervento da parte dei Comuni direttamente toccati: “ Abbiamo raccolto 1&rsq...
29.07.2022
Ticino