Ticino, 20 aprile 2021

Flop di Pronzini e compagni: neanche un eletto a Lugano

Tanto baccano per nulla. Nonostante una campagna aggressiva, il Movimento per il socialismo (MPS) non è riuscito a conquistare nemmeno un seggio in Consiglio comunale a Lugano.
 
Il pessimo risultato dell’MPS - che
a Lugano ha raccolto solamente 240 schede - è nel contempo un buon segnale per il futuro Polo sportivo e degli eventi, opera contro la quale il partito di Matteo Pronzini ha in gran parte basato la propria campagna elettorale.

Guarda anche 

Condannata a 9 anni di carcere l'accoltellatrice della Manor, "è stato un atto terroristico"

La 29enne che aveva accoltellato due donne alla Manor di Lugano è stata condannata lunedì a nove anni di carcere e dovrà sottoporsi a una terapia....
19.09.2022
Ticino

Lugano, missione compiuta. Ora si fa sul serio. E l’Arbedo-Castione…

LUGANO – Tutto secondo pronostico, tutto come ci si aspettava: anche il Lugano, insieme al sorprendente Arbedo-Castione, ieri ha superato lo scoglio dei 1/16 di fin...
19.09.2022
Sport

Lugano, questa volta Berna è amara…

BERNA – L’ultima trasferta al Wankdorf il Lugano se la ricordava bene. Molto bene. Col sorriso. Sì perché l’ultima volta che i ragazzi di ...
12.09.2022
Sport

I bianconeri di Croci Torti all’assalto della Capitale

BERNA - Mattia Croci Torti e soci provano a suonare la trasferta. Dopo aver vinto a Winterthur, Basilea e Zurigo oggi cercano un nuovo successo lontano dalle mura do...
11.09.2022
Sport