Ticino, 17 aprile 2021

Effetti del Covid-19, i sindacati chiedono un Osservatorio sul frontalierato

Convocare l’Osservatorio sul frontalierato per verificare dimensioni e numeri del fenomeno nell’anno del Covid-19. Ad avanzare la richiesta, come riferisce il Corriere di Como, sono stati Giuseppe Augurusa e Mario Bertana, rispettivamente consigliere delegato e presidente del Consiglio sindacale interregionale Ticino, Lombardia e Piemonte.

“L’emergenza sanitaria ha segnato profondamente il comparto frontalieri, mettendo in evidenza grandi problemi di coordinamento interregionale – sostengono Augurusa e Bertana -. Riterremmo utile riprendere la discussione interrotta a partire da una prima convocazione degli osservatori, per ragioni evidenti con piattaforma elettronica da remoto, per ridefinire una nuova agenda di lavoro”.

A titolo informativo, ricordiamo che alla fine del 2020 i frontalieri attivi in Ticino erano 70'115, in aumento rispetto ai 69'952 registrati alla fine del 2019.

Guarda anche 

Leader dei no-vax: muore a 57 anni!

HOLON (Israele) – “Non arrendetevi, lo Stato usa metodi coercitivi criminali con noi. Vogliono spazzarmi via”. Sono state praticamente le ultime parole ...
16.09.2021
Magazine

Maschera di Dalì e mitra in mano: erano due minorenni che giocavano a spaventare i passanti

ORBETELLO (Italia) – “La Casa di Carta” è ormai diventato un must un po’ per gli utilizzatori di Netflix di tutte le età, ma evident...
14.09.2021
Magazine

Chi si rivede: la Nazionale torna a Lugano

LUGANO – A distanza di 3 anni la Svizzera tornerà a Lugano. Questa volta non con Vladimir Petkovic in panchina, ma con Murat Yakin, e lo farà in vista...
07.09.2021
Sport

Saracinesca Sommer: Qatar 2022 è nelle nostre mani

BASILEA – Dici Svizzera-Italia e, specie in Ticino, ti si drizzano le orecchie. Tornano alla mente tante sfide importanti per i colori rossocrociati e, uscendo dall...
06.09.2021
Svizzera