Sport, 16 marzo 2021

Pallone sotto la maglia e tutti “incinti” per solidarietà a Lara Lugli

Il mondo della pallavolo italiana ha voluto far sentire il proprio appoggio alla pallavolista balzata agli onori della cronaca per quanto avvenuto con la sua ex squadra

CARPI (Italia) – Ha fatto parlare molto quanto avvenuto a Lara Lugli, in causa con la sua società, il Maniago Pordenone, per una mensilità mai percepita dopo essere rimasta incinta.
 
 
E così negli scorsi giorni, sui campi italiani, il mondo del volley ha deciso
di stringersi intorno all’atleta in modo singolare ma chiaro: i giocatori si sono messi sotto la divisa un pallone per simboleggiare di essere “incinta” a loro volta.
 
 
Una situazione davvero senza senso e scabrosa, senza il minimo rispetto del ruolo della donna.

Guarda anche 

Fermato alla frontiera, aggredisce gli agenti con spintoni e morsi

Gli agenti della polizia di frontiera di Ponte Chiasso l’hanno fermato per un controllo. Lui ha reagito dando in escandescenza e scagliandosi contro gli agenti con ...
22.04.2021
Mondo

Effetti del Covid-19, i sindacati chiedono un Osservatorio sul frontalierato

Convocare l’Osservatorio sul frontalierato per verificare dimensioni e numeri del fenomeno nell’anno del Covid-19. Ad avanzare la richiesta, come riferisce il...
17.04.2021
Ticino

Rete telefonica italiana in centro a Lugano: ora interviene la Confederazione

Ha dato i suoi frutti l’interrogazione presentata nel gennaio scorso dal leghista Andrea Censi per chiedere un intervento contro la “invasione” degli op...
16.04.2021
Ticino

Sul totem informativo del paese… viene proiettato un porno

ALBIGNASEGO (Italia) – Invece di fornire le comunicazioni pubblicitarie o le indicazioni utili alla popolazione, il totem nella piazza principale di Albignasego, in...
15.04.2021
Magazine