Svizzera, 03 marzo 2021

Vaccini: perché la Svizzera non segue Austria e Danimarca?

*Domanda al Consiglio federale (ora delle domande)


I „premier“ di Austria e Danimarca, stando alle informazioni pubblicate sulla stampa, si sono recati oggi (mercoledì 3 marzo) in Israele per concordare delle modalità di collaborazione nella fornitura del vaccino contro il coronavirus. Israele infatti, grazie alle vaccinazioni di massa, sarà il primo paese
al mondo ad uscire dalla pandemia.

Dal momento che la campagna vaccinale svizzera è fallimentare, così come quella dell’UE, è intenzione del CF seguire le orme di Austria e Danimarca e siglare una collaborazione con Israele per la fornitura di vaccini? O il CF pensa di protrarre il lockdown in eterno per mancanza di vaccini?

Lorenzo Quadri
Consigliere nazionale
Lega dei Ticinesi

Guarda anche 

"I test 'fai da te' dei frontalieri non siano a carico della Svizzera"

Il Consigliere nazionale Lorenzo Quadri ha inoltrato oggi una mozione al Consiglio federale in cui chiede che i costi dei test “fai da te” dei frontalieri att...
14.04.2021
Svizzera

Il costo dei tamponi dei frontalieri? Deduciamolo dai ristorni

Dal 7 aprile è possibile ritirare in farmacia i test “fai da te” per rilevare il coronavirus. Già prima di Natale la Lega dei Ticinesi ha solle...
13.04.2021
Opinioni

La promozione dell’occupazione a Lugano

Secondo gli ultimi dati dell’Ufficio federale di statistica, in Ticino nel 2020 il numero di fallimenti sarebbe diminuito del 18.2% rispetto al 2019. Il calo &eg...
08.04.2021
Opinioni

L'UE toglie l'accesso privilegiato ai vaccini alla Svizzera, "si pensi a misure di ritorsione"

Finora la Svizzera ha goduto di un'esenzione dall'obbligo di ottenere una licenza di importazione dei vaccini covid-19 dall'Unione europea. Grazie a questo ac...
05.04.2021
Svizzera