Ticino, 02 marzo 2021

Rapina a Fornasette, arrestati due italiani (uno aveva il divieto di entrata)

Sono finiti in manette i due presunti autori della rapina avvenuta lo scorso 19 dicembre ai danni di un distributore di benzina con annesso ufficio cambio a Fornasette.

Si tratta di un 49enne e un 34enne, entrambi italiani, residenti rispettivamente ad Arcisate (VA) e Barlassina (MB). I due uomini sono stati arrestati dai carabinieri di Varese a seguito di un’articolata inchiesta che ha visto coinvolti inquirenti italiani e svizzeri.

I due, entrambi con precedenti, sono accusati anche di altri colpi. In particolare nell’ottobre scorso il 34enne si introdusse in una casa di riposo
di Porto Ceresio e tentò di farsi aprire la cassaforte con la minaccia di una pistola. Visto che la dipendente minacciata non aveva le chiavi, il rapinatore si era quindi accontentato di quello che aveva trovato in ufficio prima di darsi alla fuga.

Alcuni giorni dopo i due sono stati immortalati dalla videosorveglianza della casa parrocchiale di Arcisate mentre rubavano degli attrezzi.


Entrambi avevano già commesso rapine in passato in Ticino. Su uno dei due pendeva inoltre un divieto di entrata in Svizzera, emesso a seguito di una rapina avvenuta nel 2015.

Guarda anche 

Governo Draghi verso la fine: Lega, Forza Italia e 5 Stelle non votano la fiducia

Sono ormai tre i partiti della coalizione del governo di Mario Draghi che non hanno partecipato al voto di fiducia richiesto dal primo ministro al Senato mercoled&igra...
21.07.2022
Mondo

Roma, stacca il dito a morsi alla negoziante che si oppone alla rapina

Per portare a termine la sua rapina non ha esitato a staccare a morsi il dito della malcapitata negoziante. E' accaduto mercoledì sera alle ore 21.30, in pi...
15.07.2022
Mondo

Mario Draghi dà le dimissioni, ma Mattarella le rifiuta

Il Presidente del Consiglio italiano Mario Draghi ha annunciato mercoledì al Consiglio dei Ministri che presenterà le sue dimissioni giovedì sera....
15.07.2022
Mondo

Tenta di rapinare una banca con un curioso travestimento da donna

Mercoledì 13 luglio 2022, poco dopo le 15.00, una persona non identificata è entrata nella filiale della banca Raiffeisen di Lenzburgerstrasse a Mellinge...
14.07.2022
Svizzera