Ticino, 02 marzo 2021

Rapina a Fornasette, arrestati due italiani (uno aveva il divieto di entrata)

Sono finiti in manette i due presunti autori della rapina avvenuta lo scorso 19 dicembre ai danni di un distributore di benzina con annesso ufficio cambio a Fornasette.

Si tratta di un 49enne e un 34enne, entrambi italiani, residenti rispettivamente ad Arcisate (VA) e Barlassina (MB). I due uomini sono stati arrestati dai carabinieri di Varese a seguito di un’articolata inchiesta che ha visto coinvolti inquirenti italiani e svizzeri.

I due, entrambi con precedenti, sono accusati anche di altri colpi. In particolare nell’ottobre scorso il 34enne si introdusse in una casa di riposo
di Porto Ceresio e tentò di farsi aprire la cassaforte con la minaccia di una pistola. Visto che la dipendente minacciata non aveva le chiavi, il rapinatore si era quindi accontentato di quello che aveva trovato in ufficio prima di darsi alla fuga.

Alcuni giorni dopo i due sono stati immortalati dalla videosorveglianza della casa parrocchiale di Arcisate mentre rubavano degli attrezzi.


Entrambi avevano già commesso rapine in passato in Ticino. Su uno dei due pendeva inoltre un divieto di entrata in Svizzera, emesso a seguito di una rapina avvenuta nel 2015.

Guarda anche 

Effetti del Covid-19, i sindacati chiedono un Osservatorio sul frontalierato

Convocare l’Osservatorio sul frontalierato per verificare dimensioni e numeri del fenomeno nell’anno del Covid-19. Ad avanzare la richiesta, come riferisce il...
17.04.2021
Ticino

Rete telefonica italiana in centro a Lugano: ora interviene la Confederazione

Ha dato i suoi frutti l’interrogazione presentata nel gennaio scorso dal leghista Andrea Censi per chiedere un intervento contro la “invasione” degli op...
16.04.2021
Ticino

Sul totem informativo del paese… viene proiettato un porno

ALBIGNASEGO (Italia) – Invece di fornire le comunicazioni pubblicitarie o le indicazioni utili alla popolazione, il totem nella piazza principale di Albignasego, in...
15.04.2021
Magazine

Ha spacciato tutta la vita: ora che è in pensione non può tornare dalla moglie in Ticino

Sua moglie vive in Ticino con un permesso C. Lui, appena uscito dal carcere in Italia e fresco di pensionamento, avrebbe voluto tornare da lei. Ma sarà lei a dover...
14.04.2021
Ticino