Mondo, 22 febbraio 2021

Attacco a convoglio ONU in Congo, ucciso l'ambasciatore italiano

Il Ministero degli Esteri italiano ha confermato lunedì la morte dell'ambasciatore nella Repubblica Democratica del Congo (RDC), Luca Attanasio, che stava viaggiando con un convoglio delle Nazioni Unite nell'est del paese africano.

"È con profonda tristezza che il Ministero degli Affari Esteri conferma la morte, oggi a Goma, dell'ambasciatore italiano nella Repubblica Democratica del Congo, Luca Attanasio, e di un ufficiale militare", ha detto un comunicato. Secondo una fonte diplomatica a Kinshasa, il diplomatico è stato ucciso da colpi di arma da fuoco.

Attanasio era in viaggio con un convoglio della Monusco, la missione dei caschi blu che è presente nel Congo da vent'anni, ha aggiunto il comunicato stampa del ministero. Il ministro degli Esteri italiano Luigi Di Maio, che era a Bruxelles per una riunione con i suoi omologhi europei, ha annunciato il suo ritorno anticipato a Roma.

Guarda anche 

Il Patto ONU per la migrazione rimane sospeso per almeno un'altro anno

Il Parlamento ha deciso di non entrare in materia sul patto ONU per la migrazione dell'ONU, almeno per il momento. Martedì, il Consiglio nazionale ha seguito i...
14.09.2021
Svizzera

Migranti dal medio oriente, quattro paesi dell'est europeo chiedono l'intervento dell'ONU

Quattro paesi dell'Unione europea orientale hanno sollecitato lunedì le Nazioni Unite a prendere provvedimenti contro la Bielorussia per aver "incoraggiat...
23.08.2021
Mondo

L'ONU interviene per "Carlos", che però viene condannato comunque

Avrà il tempo di distruggere ancora parecchie celle, il delinquente di origini brasiliane noto come “Carlos”, sebbene si chiami Brian. Ieri si apprende...
17.06.2021
Svizzera

Andreas Meyer ha incassato 715'000 franchi (pur non essendo più CEO delle FFS)

L’anno scorso Andreas Meyer ha ricevuto un salario di quasi 715'000 franchi dalle Ferrovie federali svizzere (FFS), più bonus per un ammontare che non &e...
16.03.2021
Svizzera