Svizzera, 21 gennaio 2021

Diffondono contenuti razzisti, arrestati sei giovani

Una vasta operazione contro l’estremismo di destra ha avuto luogo oggi, mercoledì 20 gennaio, in Svizzera tedesca. La polizia ha messo le manette ai polsi di sei uomini, tutti cittadini svizzeri tra i 18 e i 20 anni di età.
 
Come si legge in un comunicato della polizia cantonale zurighese, l’inchiesta è nata nell’estate scorsa a seguito della diffusione di “contenuti discriminatori e razzisti”. In agosto erano state eseguite delle perquisizioni domiciliari che avevano portato al sequestro di “diverse armi da fuoco”.
 
A seguito di indagini approfondite in stretta collaborazione con il ministero pubblico, questa mattino la polizia ha arrestato cinque giovani nel canton Zurigo e un giovane nel canton Lucerna. Nei confronti dei sei giovani, precisa la polizia cantonale zurighese, vale il principio della presunzione di innocenza.

Guarda anche 

Una giornalista tedesca critica la mentalità svizzera, "è bella ma non voglio più viverci"

"Zurigo è bella - ma non voglio più viverci" è il titolo di un articolo che la giornalista tedesca Susanne Resch ha scritto su Travelbook.d...
28.09.2021
Svizzera

Lugano incandescente: i bianconeri possono volare

LUCERNA – Vincere a Lucerna non è mai facile. Vincere a Lucerna, contro una squadra che quest’anno non ha ancora vinto, era ancora più difficile...
27.09.2021
Sport

“Lucerna molto pericoloso. Ci aspetta una sfida rognosa”

LUGANO - Mijat Maric: oggi a Lucerna lei e Lovric sarete della partita. Bella notizia. Andiamoci piano (ride), la formazione non è ancora no...
26.09.2021
Sport

Diverse migliaia di manifestanti contro le misure coronavirus a Uster

Sabato pomeriggio si è tenuta l'ennesima manifestazione contro le misure cornavirus a Uster, comune della periferia di Zurigo. Stando alla polizia erano circa ...
26.09.2021
Svizzera