Sport, 07 gennaio 2021

Una carcerazione che vale 700'000 Euro: che affare per Ronaldinho

La lunga detenzione in Paraguay non ha portato solo guai all’asso brasiliano

BRASILIA (Brasile) – 171 giorni tra carcere e arresti domiciliari: non è stato un 2020 facilissimo quello di Ronaldinho, ma ora l’ex fenomeno brasiliano può sorridere e fare i conti. La sua immagine non è stata danneggiata dalla lunga detenzione e da quando è stato liberato su cauzione, ad agosto, è impegnato in diverse attività che stanno fruttando… e non poco.
 
In Brasile hanno provato a fargli i conti in tasca: l’edizione brasiliana di “El Pais” sostiene che Dinho avrebbe guadagnato circa 780'000 Euro, dopo essere stato fermato in Paraguay per possesso di documenti falsi ed essere stato rilasciato dopo aver pagato una cauzione di 160mila Euro.
 
Sì perché a settembre è
stato a Belo Horizonte dove è stato assunto da una società del Minas Gerais per promuovere i lavori del nuovo stadio dell’Atletico Mineiro, squadra con cui ha vinto la Libertadores. Poi è diventato cittadino onorario della città e ha aperto uno studio musicale, realizzando un video con il gruppo Recayd Mob e contro il trapper Djonga che sta spopolando su YouTube. Inoltre ha lanciato il suo marchio di gin biologico, “R-ONE” e il suo vino “Vino de Campeones”.
 
Senza dimenticare il mondo del calcio, seppur virtuale. Ronaldinho ha creato una partnership con Pes e Fifa creando la sua squadra, il cui kit è stato acquistato dalla EA Sports. Ma per il futuro, c’è la possibilità di un film sulla sua vita.

Guarda anche 

Sotto con la Cechia, tra salvezza ed Euro 2024

SAN GALLO – Croazia, Olanda, Italia e… Spagna o Portogallo. Saranno queste le nazionali che il prossimo giugno si sfideranno nella Final Four di Nations Leag...
27.09.2022
Sport

Negli USA fanno pubblicità per dei "safari di caccia" in Svizzera

In Svizzera, secondo la legge, possono cacciare solo persone domiciliate in possesso di una apposita patente. Di conseguenza non dovrebbe essere possibile offrire a tu...
27.09.2022
Svizzera

Roby Baggio, nemico giurato del fanatismo sacchiano

LUGANO - La Nazionale: Roberto Baggio è probabilmente il miglior giocatore italiano di tutti i tempi. Un giudizio opinabile, ci mancherebbe. Ma non ne ve...
26.09.2022
Sport

9” di partita posson bastare: espulso! Roba da guinness

NIZZA (Francia) – A Barcellona non ha lasciato il segno, così come in Bundesliga e a Lisbona. Jean-Clair Todibo sperava di ritrovare la sua giusta dimensione...
20.09.2022
Sport