Svizzera, 27 dicembre 2020

Critiche sulla farmacia dell'esercito, "non è adatta per una pandemia"

Un audit del Dipartimento della Difesa ha rilevato "gravi carenze" nella farmacia dell'esercito, riferisce domenica la "SonntagsZeitung".

La farmacia dell'esercito in primavera aveva acquistato maschere e altre forniture mediche su larga scala per il servizio sanitario, operazione per la quale non era preparata. La pandemia ha dimostrato che le strutture esistenti non erano sufficienti per la fornitura di grandi quantità.

Inoltre, ci sono stati disaccordi all'interno della direzione della farmacia dell'esercito. La consigliera federale Viola Amherd ha affidato al capo dell'esercito Thomas Süssli il compito di colmare le lacune e di elaborare una nuova strategia. Fra le altre cose, la farmacia dell'esercito attualmente conserva e trasporta i vaccini contro Covid-19.

Guarda anche 

La pandemia è stata una manna per i miliardari

Se la pandemia in corso ha portato con sé miseria e privazioni a milioni di persone e a governi e enti pubblici debiti e costi astronomici, non tutti stanno soffre...
24.08.2020
Mondo

"Soltanto se uniti ce la faremo!"

Lo sappiamo: per i Comuni il post crisi coronavirus avrà conseguenze importanti. Ma la stessa cosa vale per il Cantone. Per questo occorrerà una stretta col...
13.04.2020
Ticino