Ticino, 14 dicembre 2020

Tre fermi per la lite in un appartamento a Bellinzona

In relazione alla lite avvenuta il 02.12.2020 poco prima delle 8 in un appartamento di uno stabile in Piazza del Sole a Bellinzona, il Ministero pubblico e la Polizia cantonale comunicano che negli scorsi giorni sono stati arrestati un 21enne, un 24enne e un 30enne, cittadini svizzeri domiciliati nel
Bellinzonese. Le ipotesi di reato nei loro confronti sono di aggressione, vie di fatto, lesioni semplici, coazione, sequestro di persona e minaccia. Il 21enne e il 24enne sono stati nel frattempo rilasciati. L'inchiesta è coordinata dalla Procuratrice pubblica Valentina Tuoni. 

Guarda anche 

Condannato a un anno di carcere il richiedente l'asilo che abusò di una ragazza su un treno

Il richiedente l’asilo che lo scorso ottobre era stato arrestato con l’accusa di aver abusato sessualmente di una giovane su un treno regionale tra Lugan...
24.02.2024
Ticino

"Cosa fa il Municipio contro il littering stradale?"

A Bellinzona vi sono zone con problemi di littering per il consigliere comunale Manuel Donati (Lega), che ha deciso di segnalare al Municipio, tramite interpellanza, di &...
21.02.2024
Ticino

"Mobilitiamoci e diciamo sì con convinzione alla 13ma AVS"

Ci sono argomenti che più di altri stanno a cuore alla Lega dei Ticinesi. Tra questi, uno dei più importanti e che ha sempre caratterizzato la nostra azi...
19.02.2024
Ticino

In assistenza e indebitato, non può ricevere il passaporto svizzero

Un cittadino iracheno, oggi 60enne, non potrà ricevere l'attinenza di Lugano, e quindi il passaporto svizzero, finchè non sanerà i debiti contrat...
17.02.2024
Ticino

Informativa sulla Privacy

Utilizziamo i cookie perché il sito funzioni correttamente e per fornirti continuamente la migliore esperienza di navigazione possibile, nonché per eseguire analisi sull'utilizzo del nostro sito web.

Ti invitiamo a leggere la nostra Informativa sulla privacy .

Cliccando su - Accetto - confermi che sei d'accordo con la nostra Informativa sulla privacy e sull'utilizzo di cookies nel sito.

Accetto
Rifiuto