Opinioni, 03 dicembre 2020

Ragazzi via dalla strada: “Ecco la soluzione”

I negozi a Lugano, come abbiamo tutti potuto constatare facendo un giro in città (ma anche nei quartieri che circondano il centro cittadino), stanno cadendo come mosche. Il Coronavirus, questa maledetta pandemia che ha messo in ginocchio l’economia mondiale, non ha risparmiato i nostri esercenti, anche storici. Le serrande chiuse definitivamente e molti, troppi spazi vuoti. Una soluzione, come riportato dalla stampa, sembrerebbe arrivare però dal Mendrisiotto grazie all’Associazione Frequenze, che in collaborazione con il Municipio vuole portare lavoro a chi è in assistenza tramite la cultura. Bene! Dico e ribadisco ancora: molto bene!

Per i nostri cittadini potrebbe essere una boccata di ossigeno, per quelle vetrine tristemente vuote una rinascita. Inoltre, spero sia data la possibilità ai ragazzi che, per motivi diversi, si trovano a bighellonare senza meta lungo le nostre
strade o nelle nostre piazze, di riuscire a passare del tempo in maniera costruttiva all'interno di un'Associazione seria come quella che nel 2021 approderà a Lugano. Troppi sono i giovani che, non avendo un’occupazione fissa, finiscono di fatto per strada e creano non pochi problemi di ordine pubblico. Ricordo, tra le altre cose, che dobbiamo risolvere ancora la grossa problematica degli adolescenti che si trovano dalla mattina alla sera sotto la pensilina Botta. Questo treno, questa opportunità, va colta e presa al volo. Solo così possiamo lanciare come politici un salvagente a chi sta navigando nel mare sempre più tumultuoso dell’assistenza e della disoccupazione. I ticinesi, è ora di capirlo, soffrono enormemente: è ora di aiutare “prima i nostri”.

Andrea Sanvido, Consigliere comunale Lugano, vice capogruppo Lega dei Ticinesi

Guarda anche 

Alfio Molina: “Se sono bravi, ben vengano”

LUGANO - L’ex portiere del Lugano, il leggendario Alfio Molina, è curioso di vedere all’opera Mikko Koskinen il nuovo estremo difensore ...
21.06.2022
Sport

Portieri stranieri garanzia di affidabilità e successo

LUGANO - Come noto, dalla prossima stagione in Svizzera si potranno schierare sei giocatori stranieri contemporaneamente. Una novità che ha fatto discutere ma...
21.06.2022
Sport

Zelensky a Lugano? "Poco probabile"

Alla conferenza internazionale sulla ricostruzione dell'Ucraina che si terrà tra quindici giorni a Lugano, in Ticino si prevede la partecipazione di oltre mill...
20.06.2022
Svizzera

“Lugano, un gruppo di amici. Una rarità, nel calcio di oggi”

LUGANO - A 38 anni suonati Mijat Maric guarda alla vita senza troppi patemi d’animo. Rimpianti? Qualcuno, ma del resto chi non ne ha? Oggi, dopo una ...
17.06.2022
Sport