Opinioni, 03 dicembre 2020

Ragazzi via dalla strada: “Ecco la soluzione”

I negozi a Lugano, come abbiamo tutti potuto constatare facendo un giro in città (ma anche nei quartieri che circondano il centro cittadino), stanno cadendo come mosche. Il Coronavirus, questa maledetta pandemia che ha messo in ginocchio l’economia mondiale, non ha risparmiato i nostri esercenti, anche storici. Le serrande chiuse definitivamente e molti, troppi spazi vuoti. Una soluzione, come riportato dalla stampa, sembrerebbe arrivare però dal Mendrisiotto grazie all’Associazione Frequenze, che in collaborazione con il Municipio vuole portare lavoro a chi è in assistenza tramite la cultura. Bene! Dico e ribadisco ancora: molto bene!

Per i nostri cittadini potrebbe essere una boccata di ossigeno, per quelle vetrine tristemente vuote una rinascita. Inoltre, spero sia data la possibilità ai ragazzi che, per motivi diversi, si trovano a bighellonare senza meta lungo le nostre strade o nelle nostre piazze, di riuscire a passare del tempo in maniera costruttiva all'interno di un'Associazione seria come quella che nel 2021 approderà a Lugano. Troppi sono i giovani che, non avendo un’occupazione fissa, finiscono di fatto per strada e creano non pochi problemi di ordine pubblico. Ricordo, tra le altre cose, che dobbiamo risolvere ancora la grossa problematica degli adolescenti che si trovano dalla mattina alla sera sotto la pensilina Botta. Questo treno, questa opportunità, va colta e presa al volo. Solo così possiamo lanciare come politici un salvagente a chi sta navigando nel mare sempre più tumultuoso dell’assistenza e della disoccupazione. I ticinesi, è ora di capirlo, soffrono enormemente: è ora di aiutare “prima i nostri”.

Andrea Sanvido, Consigliere comunale Lugano, vice capogruppo Lega dei Ticinesi

Guarda anche 

Il Lugano va, con Bottani in poppa

LUGANO – Evidentemente il KO di Berna è stato solo un episodio. Per carità, perdere in casa dell’YB ci sta, ma è anche vero che la sconfi...
06.12.2021
Sport

L’ex presidente Renzetti: “Paolo, un tecnico emotivo”

LUGANO - L’ex presidente Angelo Renzetti si gode qualche giorno di riposo nella sua Pescara, anche se conta di tornare in Ticino per la sfida odierna fra il Lu...
05.12.2021
Sport

Il leggendario Nummelin riscalda ancora i cuori

LUGANO - Quando Nummy entra in sala stampa viene accolto da un applauso. Qualche vecchio cronista coglie l'occasione per un selfie; altri lo prendono s...
06.12.2021
Sport

Fora-Bertaggia: quando le bandiere non esistono più

LUGANO – Quella che si è chiusa, è e resterà una settimana che i tifosi di Ambrì e Lugano non dimenticheranno tanto facilmente. Non solo...
05.12.2021
Sport