Ticino, 18 novembre 2020

Incidente sul lavoro nel Luganese, operaio italiano ferito agli occhi

La Polizia cantonale comunica che oggi poco prima delle 13.30, presso il Consorzio Depurazione Acque della Magliasina a Croglio, vi è stato un infortunio sul lavoro. Un 41enne operaio italiano di una ditta esterna, domiciliato nel Luganese, stava effettuando dei lavori di isolamento alla vasca di contenimento delle acque luride.

Per cause che l'inchiesta di polizia dovrà stabilire, un tubo in gomma dell'apparecchiatura utilizzata per spruzzare la resina epossidica è scoppiato. Successivamente la sostanza fuoriuscita dal tubo lo ha colpito al volto.

Sul posto sono intervenuti agenti della Polizia cantonale nonché i soccorritori della Croce Verde di Lugano che dopo aver prestato le prime cure all'uomo, lo hanno trasportato in ambulanza all'ospedale.

Il 41enne ha riportato delle lesioni agli occhi ancora in fase di valutazione. 

Guarda anche 

Evacuato il Liceo Lugano 1 per un principio di incendio

Fiamme, e a qualcuno è tornato in mente, sicuramente, il tragico incendio al Mulino di Maroggia. Per fortuna, questa volta non è nulla di tutto ciò, ...
27.11.2020
Ticino

Infortunio sul lavoro, operaio ferito alle gambe

La Polizia cantonale comunica che oggi, poco dopo le 11.30 in via san Gottardo a Massagno, vi è stato un infortunio. In base a una prima ricostruzione, un 67enne c...
27.11.2020
Ticino

Coronavirus, "cosa ci aspetta ora?"

Nell’ambito della campagna di sensibilizzazione «Distanti ma vicini. Proteggiamoci. Ancora», le autorità cantonali hanno prodotto un video inform...
27.11.2020
Ticino

Merlani e Zambetti danno i numeri sui malati e sugli interventi di Polizia

Infopoint a Bellinzona sul Coronavirus, con presenti Giorgio Merlani, Medico cantonale e Marco Zambetti, Capo della Gendarmeria della Polizia cantonale Merla...
27.11.2020
Ticino