Sport, 23 ottobre 2020

Subisce un check e sbatte la testa contro la porta: paralizzato a 18 anni!

È il tragico evento capitato in Norvegia al giovane talento Mats Hildisch durante una partita di hockey

OSLO (Norvegia) – È una delle notizie più brutte che un club di hockey può dare: i norvegesi del Frisk Asker hanno annunciato che il loro giocatore, Mats Hildisch, è rimasto paralizzato dopo uno scontro di gioco durante una partita di campionato.

Durante il match degli U21 tra gli stessi Frisk Asker e il Lorenskog, Hildisch ha avuto l’occasione di involarsi da solo contro il portiere, quando in seguito a un ceck completamente regolare di un avversario ha colpito con tutta la vigoria possibile la porta con la testa. Il 18enne giocatore è rimasto immediatamente sul ghiaccio, per poi essere immediatamente trasportato alla clinica universitaria più vicino dove è stato operato.

Il responso dei medici, però, è stato tragico: il giovane difensore – che era stato appena integrato anche nella prima squadra – ha riportato una lesione al midollo spinale, talmente grave da rimanere paralizzato.

Ovviamente tutti i membri delle due squadre sono rimasti scioccati da quanto avvenuto, anche se i presenti alla pista parlano di un intervento assolutamente normale e regolare da parte dell’avversario. Insomma: semplice e pura sfortuna.

Guarda anche 

Monsieur Sébastien Reuille: l’uomo giusto al posto giusto

BIASCA - Tredici anni al servizio del Lugano e spesso da protagonista. Una medaglia d`oro al collo nel 2006 al fianco degli indimenticabili Nummelin, Peltonen e Metr...
21.09.2021
Sport

Lugano, il sogno Galchenyuk...

LUGANO - Un valido collega ticinese, l' indomani di Lugano-Bienne (3-5), ha scritto senza mezzi termini che il direttore sportivo bianconero Domenichelli dovrebb...
20.09.2021
Sport

Il “piccolo grande” Ajoie manda al tappeto l’Ambrì

PORRENTRUY - I miracoli succedono ovunque, anche in terra giurassiana e in particolare a Porrentruy, dove ieri sera il “piccolo grande” Ajoie ha steso un...
19.09.2021
Sport

Lugano e il problema dei “soli” 4 stranieri

LUGANO – Poche settimane prima dell’avvio della stagione, e con la Champions Hockey League che si stava avvicinando, alcuni rumors davano il Lugano sulla stra...
17.09.2021
Sport