Sport, 23 ottobre 2020

Subisce un check e sbatte la testa contro la porta: paralizzato a 18 anni!

È il tragico evento capitato in Norvegia al giovane talento Mats Hildisch durante una partita di hockey

OSLO (Norvegia) – È una delle notizie più brutte che un club di hockey può dare: i norvegesi del Frisk Asker hanno annunciato che il loro giocatore, Mats Hildisch, è rimasto paralizzato dopo uno scontro di gioco durante una partita di campionato.

Durante il match degli U21 tra gli stessi Frisk Asker e il Lorenskog, Hildisch ha avuto l’occasione di involarsi da solo contro il portiere, quando in seguito a un ceck completamente regolare di un avversario ha colpito con tutta la vigoria possibile la porta con la testa. Il 18enne giocatore è rimasto immediatamente sul ghiaccio,
per poi essere immediatamente trasportato alla clinica universitaria più vicino dove è stato operato.

Il responso dei medici, però, è stato tragico: il giovane difensore – che era stato appena integrato anche nella prima squadra – ha riportato una lesione al midollo spinale, talmente grave da rimanere paralizzato.

Ovviamente tutti i membri delle due squadre sono rimasti scioccati da quanto avvenuto, anche se i presenti alla pista parlano di un intervento assolutamente normale e regolare da parte dell’avversario. Insomma: semplice e pura sfortuna.

Guarda anche 

La maledizione continua: canadesi a secco da 31 anni

LUGANO - Si è trattenuto il fiato in Canada settimana scorsa. In tutto il Paese, da Vancouver a Montréal, dall’Oceano Pacifico a quello Atlantico...
02.07.2024
Sport

HCL, ecco il colpaccio: Thürkauf resta a Lugano

LUGANO – La telenovela è terminata ed si è conclusa nel migliore dei modi per il Lugano: Calvin Thürkauf ha deciso di restare sulle rive del Cere...
17.06.2024
Sport

C’è da esserne orgogliosi!

LUGANO – Inutile girarci intorno, ci avevamo fatto la bocca buona. Ci abbiamo creduto e col passare delle ore, ma anche dei minuti durante la partita, ci abbiamo cr...
27.05.2024
Sport

E ora portiamola a casa!

PRAGA (Rep. Ceca) - La Svizzera è in finale! Come nel 2013 e come nel2018. È la terza volta in 11 anni. Qualcosa significherà pur...
26.05.2024
Sport

Informativa sulla Privacy

Utilizziamo i cookie perché il sito funzioni correttamente e per fornirti continuamente la migliore esperienza di navigazione possibile, nonché per eseguire analisi sull'utilizzo del nostro sito web.

Ti invitiamo a leggere la nostra Informativa sulla privacy .

Cliccando su - Accetto - confermi che sei d'accordo con la nostra Informativa sulla privacy e sull'utilizzo di cookies nel sito.

Accetto
Rifiuto