Svizzera, 21 ottobre 2020

Insulta un cacciatore ubriaco che gli aveva puntato il fucile addosso, condannato per calunnia

Un cacciatore ubriaco lo prende di mira con il fucile, lui per tutta risposta lo insulta (su Facebook) e per questo è stato condannato. È successo a un escursionista di Marin, nel canton Neuchâtel, che il 17 novembre 2018 aveva incontrato nel bosco un cacciatore visibilmente ubriaco che gli aveva puntato addosso il fucile per diversi secondi.

Come riporta il portale "Arcinfo", una volta tornanto a casa, l'uomo si era sfogato su Facebook di essere stato minacciato da "un pazzo a piede libero", che ha anche definito "uno stronzo" e "merdoso".

Lo sportivo, che secondo il giudice ha fornito dettagli che hanno permesso al cacciatore di essere "perfettamente" riconosciuto, dovrà quindi pagargli un indennizzo di 4'500 franchi come condanna per calunnie e diffamazione. Il cacciatore, da parte sua, è stato scagionato per mancanza di prove. Va inoltre notato che non esiste una legge che vieti o limiti il consumo di alcolici durante l'attività venatoria.

Guarda anche 

La CEDU ferma l'espulsione di un richiedente l'asilo perchè omosessuale

La Corte europea dei diritti dell'uomo (CEDU) ha condannato la Svizzera per aver voluto rimpatriare al suo Paese un cittadino gambiano che sostiene essere omosessuale...
17.11.2020
Svizzera

Investe una donna e suo figlio per un litigio in un parcheggio, condannato

Un banale litigio per una questione di precedenza ha quasi causato una tragedia a La Chaux-de-Fonds. Un automobilista non è stato in grado di controllare i suoi ne...
16.11.2020
Svizzera

Condannata perchè dei giovani non rispettano la distanza sociale dietro al suo negozio, un tribunale la assolve

Condannata perchè dei giovani si sono ritrovati dietro alla sua stazione di servizio senza rispettare le distanze di sicurezza. È successo a La Chaux-de-Fon...
10.11.2020
Svizzera

Giovane musulmana rasata a zero per una relazione con un cristiano, i famigliari andranno in carcere

I genitori, lo zio e la zia della giovane ragazza musulmana picchiata e rasata a zero perché usciva con un giovane cristiano serbo (vedi articoli correlati), sono ...
24.10.2020
Mondo