Svizzera, 21 ottobre 2020

Insulta un cacciatore ubriaco che gli aveva puntato il fucile addosso, condannato per calunnia

Un cacciatore ubriaco lo prende di mira con il fucile, lui per tutta risposta lo insulta (su Facebook) e per questo è stato condannato. È successo a un escursionista di Marin, nel canton Neuchâtel, che il 17 novembre 2018 aveva incontrato nel bosco un cacciatore visibilmente ubriaco che gli aveva puntato addosso il fucile per diversi secondi.

Come riporta il portale "Arcinfo", una volta tornanto a casa, l'uomo si era sfogato su Facebook di essere stato minacciato da "un pazzo a piede libero",
che ha anche definito "uno stronzo" e "merdoso".

Lo sportivo, che secondo il giudice ha fornito dettagli che hanno permesso al cacciatore di essere "perfettamente" riconosciuto, dovrà quindi pagargli un indennizzo di 4'500 franchi come condanna per calunnie e diffamazione. Il cacciatore, da parte sua, è stato scagionato per mancanza di prove. Va inoltre notato che non esiste una legge che vieti o limiti il consumo di alcolici durante l'attività venatoria.

Guarda anche 

Ubriaco, alla guida di una porsche colpisce una lamborghini e si dà alla fuga

Un conducente 58enne di Svitto ha suscitato scalpore a Lucerna in una notte d'estate dello scorso luglio. Sebbene avesse bevuto, si è messo al volante della su...
21.02.2024
Svizzera

Spende 150'000 franchi del padre malato che le aveva affidato la carta bancaria

Una 40enne residente nel canton Ginevra è stata recentemente condannata per aver speso 150'000 franchi del padre, all'insaputa di quest'ultimo che le a...
08.02.2024
Svizzera

Ha dato fuoco a auto di lusso per odio verso la Svizzera, dopo il carcere sarà espulso

Ha dato fuoco a auto di lusso per odio verso la Svizzera e ora dovrà lasciare un paese. L'autore, un cittadino polacco, il 29 marzo dello scorso anno aveva las...
04.02.2024
Svizzera

Un autista di autobus lavorava senza patente, licenziato e condannato al carcere

Un autista del trasporto pubblico zurighese (vbz) ha continuato a lavorare anche se gli era stata ritirata la patente. L'uomo, che oggi ha 62 anni, che ha guidato per...
26.01.2024
Svizzera

Informativa sulla Privacy

Utilizziamo i cookie perché il sito funzioni correttamente e per fornirti continuamente la migliore esperienza di navigazione possibile, nonché per eseguire analisi sull'utilizzo del nostro sito web.

Ti invitiamo a leggere la nostra Informativa sulla privacy .

Cliccando su - Accetto - confermi che sei d'accordo con la nostra Informativa sulla privacy e sull'utilizzo di cookies nel sito.

Accetto
Rifiuto