Svizzera, 08 ottobre 2020

Due migranti si buttano dalla finestra di un edificio di Zurigo per fuggire dalla quarantena

Due migranti in attesa di espulsione e che erano stati posti in quarantena sono saltati da finestra al terzo piano dell'edificio in cui alloggiavano, riportando ferite che ne hanno richiesto il ricovero in ospedale. "Stamattina stavo dormendo quando ho sentito improvvisamente delle urla", ha raccontato a "20 Minuten" un testimone. Secondo quanto riporta il portale svizzerotedesco, i due provenivano dal centro di accoglienza di Urdorf, dove erano stati riscontrati diversi casi di ospiti positivi al Coronavirus.

I due alloggiavano nell'ex centro di cura di Erlenhof, un edificio che durante la pandemia di Covid-19
era stato trasformato in un ospedale d'emergenza. Attualmente vi sono ospitati 36 richiedenti asilo respinti in attesa di rimpatrio, di cui di 16 sono risultati positivi al coronavirus giovedì scorso e per questo è stata ordinata una quarantena per gli altri ospiti.

La polizia cantonale di Zurigo ha confermato mercoledì che due persone sono cadute da una finestra al terzo piano dell'edificio in questione. Hanno dovuto essere ricoverati in ospedale Il servizio di sicurezza del Cantone di Zurigo ha inoltre specificato che si trattava di richiedenti l'asilo respinti con un passato criminale. 

Guarda anche 

La Polonia ha finito la costruzione del più grande muro anti-migranti d'Europa

Dalla scorsa estate, migliaia di migranti e rifugiati, provenienti soprattutto dal Medio Oriente, hanno attraversato o tentato di attraversare il confine tra Polonia e...
03.07.2022
Mondo

Camminata sui carboni ardenti vira al dramma e in 25 si ustionano, 13 all'ospedale

Venticinque persone hanno riportato gravi ustioni mentre partecipavano a una camminata sui carboni ardenti sulle rive del lago di Zurigo, a Wädenswil (ZH). Diverse a...
15.06.2022
Svizzera

Contesta la multa di parcheggio con un avvocato, sarà lo stato a pagare

Un automobilista di Zurigo è andato fino al Tribunale federale di Losanna per contestare la multa di 40 franchi che aveva ricevuto. E, alla fine, non solo è...
11.06.2022
Svizzera

Con il BMW si schianta sulla Ford ferendo madre e figlia, condannato a carcere e espulsione

Nell'ottobre 2019 un ventenne residente a Zurigo si era schiantato con una BMW M5 noleggiata contro la Ford guidata da una donna. Lei e la figlia di quattro anni r...
02.06.2022
Svizzera