Sport, 29 settembre 2020

Il Covid ci mette lo zampino: annullata la Spengler

La competizione natalizia di Davos, dove doveva partecipare nuovamente l’Ambrì, non avrà luogo

DAVOS – Niente da fare, la Coppa Spengler alza bandiera bianca. Il tradizionale appuntamento con l’hockey natalizio, che attira l’attenzione degli amanti di questo sport e porta in Svizzera squadre da tutto il continente – e non solo – è stato cancellato, come ha confermato il presidente Marc Gianola.

Così come nell’edizione 2019, alla Vaillant Arena sarebbe dovuto scendere in pista l’Ambrì che l’anno scorso aveva portato nei Grigioni una grandissima rappresentanza dei suoi tifosi, vestendo di biancoblù non solo la pista, ma tutta Davos.

Sarà la quinta volta, dal 1923, anno della sua creazione, che il torneo non verrà disputato.

Guarda anche 

FC Lugano: Mattia Bottani positivo al Covid

LUGAN O – Si allarga a macchia d’olio la situazione relativa ai contaggi da Covid-19 e, ovviamente, anche il mondo dello sport non può che esserne tocc...
28.10.2020
Sport

L’FC Lugano calma le acque: “Migliorano le condizioni di Renzetti”

LUGANO – Dopo le dichiarazioni rilasciate al “Blick” dal diretto interessato, l’FC Lugano ha rilasciato un comunicato in merito alle condizioni di...
25.10.2020
Sport

Renzetti spaventa tutti: “Non riuscivo a camminare. Dovevo appoggiarmi al muro: mi hanno ricoverato”

LUGANO – Lunedì 12 ottobre l’FC Lugano ha comunicato che il presidente Angelo Renzetti era risultato positivo al coronavirus. Dopo quella notizia si &e...
25.10.2020
Sport

Lugano: una ripartenza dalla quarantena che fa sorridere

LUGANO – Ebbene sì: dopo una quarantena per Covid si può ripartire. Magari con gli stessi pregi e difetti di prima, magari con una tenuta fisica non p...
25.10.2020
Sport