Sport, 24 settembre 2020

Il nuovo talento della boxe… sospettato di omicidio!

Ivy Hall era considerato un brillante esempio di come era saputo uscire da una vita di strada fatta di microcriminalità

MONTGOMERY (USA) – La sua sembrava assumere i contorni di una favola: un giovane ragazzo nato a Chicago, che a 8 anni già faceva parte di una banda criminale, a 9 spacciava e 12commetteva rapine, era riuscito, dopo la morte della madre, a redimersi, a salvarsi, trovando nello sport, nella boxe, la sua ancora di salvezza.

Il 20enne Ivry Hall era diventato bravo a scuola, aveva ottenuto una borsa di studio e veniva considerato il nuovo talento della boxe americana. “È un bravo ragazzo, dallo spirito gentile ed è ambizioso a scuola”, aveva detto il reverendo Michael Pflger che lo aveva tirato fuori dai guai.

Ora però tutta quella favola sembrerebbe essersi dissolta: il 20enne è accusato di aver ammazzato il suo compagno di studi all’Alabama State University, Adam Dowdell.

Attualmente Hall è in stato di fermo e tutti si domandano cosa possa essere scattato in lui per commettere un atto del genere.

Guarda anche 

Due bimbi trovati morti nel canton Soletta, arrestata la madre

Due bambini sono stati trovati senza vita in un appartamento a Gerlafingen, nel canton Soletta, sabato poco dopo le 9 del mattino. Secondo una prima ricostruzione degli i...
17.01.2021
Svizzera

Tutti contro Trump: anche il golf gli volta le spalle

WASHINGTON (USA) – Dopo la chiusura dei suoi profili social, anche la Pga of America, l’Associazione dei giocatori di gol statunitense, ha deciso di voltare l...
12.01.2021
Sport

Ginevra, migrante accoltella a morte il fidanzato della ex

Un omicidio è avvenuto attorno alle 18 di ieri, sabato 2 gennaio, a Vernier, nel canton Ginevra. A perdere la vita - comunica il Ministero pubblico ginevrino - &eg...
03.01.2021
Svizzera

Famiglia residente nel canton Vaud ritrovata morta in Kosovo

Quattro persone residenti in Svizzera sono state trovate senza vita in un'abitazione in Kosovo. I quattro appartenevano allo stesso nucleo famigliare, i due genitori ...
02.01.2021
Svizzera