Mondo, 24 settembre 2020

Il riso Uncle's Ben cambierà logo e nome nel 2021 per "combattere il razzismo"

Dopo diversi mesi di riflessione, il gigante agroalimentare Mars ha finalmente deciso di sostituire il nome e l'immagine del suo famoso marchio di riso Uncle's Ben, accusato di "perpetuare stereotipi sugli afroamericani".


Il gruppo aveva già riconosciuto in giugno, dopo diverse settimane di massicce manifestazioni che denunciavano la violenza e il razzismo della polizia negli Stati Uniti, "che era giunto il momento di cambiare il marchio Uncle's Ben, compresa la sua identità visiva", senza tuttavia specificare come intendeva farlo.

Così Mars ha finalmente di rinominare il marchio in "Ben's Original" e di abbandonare la popolare immagine che raffigura un anziano afroamericano, immagine che alcuni associano alle piantagioni di riso sfruttate dagli schiavi. I pacchetti di riso con il nuovo nome e il nuovo logo arriveranno nei negozi nel 2021.

La novità tuttavia è stata accolta in modo piuttosto tiepido dal pubblico, perlomeno dagli utenti di Internet che criticano la decisione come semplice marketing che non cambierà di una virgola il presunto problema del razzismo negli Stati Uniti e nel mondo. Altri sottolineano l'ironia di cancellare una popolare icona afroamericana per combattere la discriminazione contro i neri.


Guarda anche 

"Cercate di essere meno bianchi", il seminario controverso per i dipendenti di Coca-cola

“Cercate di essere meno bianchi”: con questo invito la Coca-Cola esorta i propri dipendenti a combattere la discriminazione razziale e il razzismo. ...
25.02.2021
Mondo

PSG-Basaksehir: non fu razzismo!

PARIGI (Francia) – Avevano creato scalpore, avevano fatto gridare allo scandalo e all’ennesimo caso di razzismo legato al calcio le parole usate dal quarto uo...
12.02.2021
Sport

Diffondono contenuti razzisti, arrestati sei giovani

Una vasta operazione contro l’estremismo di destra ha avuto luogo oggi, mercoledì 20 gennaio, in Svizzera tedesca. La polizia ha messo le manette ai polsi di...
21.01.2021
Svizzera

«Misogino», «Sessista»: anche il famoso Grease nell’occhio del #metoo e del #blacklivesmatter

LONDRA (Gbr) – Ha fatto sognare, cantare e ballare migliaia di giovani, diverse generazioni. Fino ai giorni nostri, prima di essere attaccato e criticato dalla revi...
05.01.2021
Magazine