Magazine, 24 settembre 2020

Lilla come Hachiko: la gatta che attende davanti al supermarket la padrona defunta

Da mesi l’animale, nonostante abbia una nuova casa, passa le sue giornate davanti al negozio

Facebook / Andrea Magnani
SAN MARINO – E poi chiamateli solo animali…. Ormai a San Marino la conoscono tutti: la gatta Lilla da mesi trascorre giornate intere davanti al supermercato dove accompagnava la padrona che è defunta. I commessi la sfamano, nonostante sappiano che abbia una nuova casa e un nuovo padrone.

Lilla, alla morte della sua amata padrona, è stata adottata da una nipote,
ma nulla da fare: la gatta preferisce una vita quasi da randagio, rannicchiato davanti alle porte scorrevoli in un’attesa vana di chi non c’è più.

Una storia che ricorda quella del cane giapponese Hachiko, che attendeva il suo padrone alla stazione del treno, anche dopo la sua morte. Una storia profonda e straziante che è diventata anche un film.

Guarda anche 

CR7 e Georgina in ansia… per il gatto. Era in terapia intensiva

TORINO (Italia) – Sono stati giorni di apprensione e di angoscia per Cristiano Ronaldo e per la compagna Georgina Rodriguez. Il loro amato gatto, Pepe, è sta...
25.02.2021
Sport

Da 2 settimane “dimenticato” sull’aereo: gatto salvato da una foto

TEL AVIV (Israele) – C’è chi dimentica magari il cane in auto (cosa assurda e che merita la giusta multa e punizione) e c’è chi lascia un ...
11.02.2021
Magazine

Trovano un gatto che si era perso e lo portano a casa, finiscono nei guai con la giustizia

Se vi capita di trovare un gatto perso, forse è meglio non aspettare troppo tempo prima di segnalarlo al veterinario o alla polizia. Altrimenti, potreste finire ne...
11.01.2021
Svizzera

Aveva sparato ad un gatto, pensionato condannato a più di un anno di carcere

Un cittadino ceco e pensionato settantacinquenne è stato condannato a 13 mesi di reclusione con la condizionale e a pagare una multa di 3'000 franchi per aver ...
17.12.2020
Svizzera