Magazine, 24 settembre 2020

Lilla come Hachiko: la gatta che attende davanti al supermarket la padrona defunta

Da mesi l’animale, nonostante abbia una nuova casa, passa le sue giornate davanti al negozio

Facebook / Andrea Magnani
SAN MARINO – E poi chiamateli solo animali…. Ormai a San Marino la conoscono tutti: la gatta Lilla da mesi trascorre giornate intere davanti al supermercato dove accompagnava la padrona che è defunta. I commessi la sfamano, nonostante sappiano che abbia una nuova casa e un nuovo padrone.

Lilla, alla morte della sua amata padrona, è stata adottata da una nipote, ma nulla da fare: la gatta preferisce una vita quasi da randagio, rannicchiato davanti alle porte scorrevoli in un’attesa vana di chi non c’è più.

Una storia che ricorda quella del cane giapponese Hachiko, che attendeva il suo padrone alla stazione del treno, anche dopo la sua morte. Una storia profonda e straziante che è diventata anche un film.

Guarda anche 

Migrante arrostisce un gatto, il filmato choc da Livorno

Domenica scorsa, verso le sette del mattino di fronte alla stazione di Campiglia Marittima, a Livorno. Alcune passani vedono un uomo cuocere qualcosa su un...
01.07.2020
Mondo

Avvelenato e abbandonato, un gatto sarà presente al processo dei suoi ex-padroni

Un gattino nero, abbandonato e avvenelato dai suoi padroni, sarà presente in tribunale il prossimo primo ottobre a Carpentras, in Francia. Lo ha annunciato mercole...
25.04.2019
Mondo