Svizzera, 26 giugno 2020

In Svizzera più decessi e divorzi e meno nascite e matrimoni

Gli svizzeri verso l'estinzione? Le statistiche demografiche pubblicate giovedì dall'Ufficio federale di statistica (UFT) mostrano che il tasso di natalità nel 2019 è in calo rispetto al 2018 a un livello che la Svizzera non vedeva da più di 20 anni, dal 1998. Secondo i dati dell'Ufficio federale di statistica, le nascite sono state 1'700 in meno rispetto all'anno precedente, per un totale di 86'200.

Va notato che il tasso di natalità è in calo sia tra le donne svizzere che tra quelle straniere. Il calo è ancora più marcato per le donne straniere (-2,5% contro -1,5% per le donne svizzere). A livello cantonale, solo Neuchâtel (+0,8%), Argovia (+1,4%), Glarona (+1,5%), Appenzello Interno (+3,0%) e Giura (+3,8%) si distinguono dagli altri cantoni e registrano un aumento delle nascite. L'età media delle madri alla nascita del primo figlio è in aumento: 31,1 anni, rispetto ai 30,9 anni del 2018. Il numero medio di figli per donna diminuisce leggermente da 1,52 nel 2018 a 1,48 nel 2019.

Nonostante il numero dei morti sia in aumento con l'immigrazione il numero di abitanti in Svizzera è comunque in aumento. S nel 2019 sono morte 67'800 persone, 700 in più rispetto all'anno precedente (+1%), la popolazione del Paese nel suo complesso è comunque aumentata di 18'400 persone.

Nel 2019 sono stati celebrati 39.000 matrimoni, il 4,3% in meno rispetto al 2018. L'età media al primo matrimonio è di 32,3 anni per gli uomini e di 30,1 anni per le donne. A livello cantonale, solo i Cantoni più rurali come i Grigioni (+0,1%), Turgovia (+0,4%), Obvaldo (+1,6%), Basilea Campagna (+2,2%), Uri (+2,9%), Sciaffusa (+3,9%) e Appenzello Esterno (+10,4%) hanno registrato un aumento dei matrimoni nell'arco di un anno. 

Per contro, il numero dei divorzi è aumentato rispetto al 2018. I giudici hanno pronunciato 16'900 divorzi nel 2019 in tutto il Paese, con un aumento del 2,1% rispetto al 2018. La buona notizia è che la durata media del matrimonio al momento del divorzio tende ad aumentare da 15,2 anni nel 2018 a 15,4 anni nel 2019. L'UST fa tuttavia notare che, secondo le sue stime, due matrimoni su cinque (41,1%) potrebbero un giorno concludersi con un divorzio. Se prendiamo i dati che confrontano la situazione nel 2019 con quella del 2010, vediamo invece che il numero dei divorzi sta diminuendo nella maggior parte delle regioni del Paese.


Guarda anche 

Wanda-Icardi: ai titoli di coda? Spunta il video hot della Suarez

PARIGI (Francia) – Il lieto fine sembra ormai lontano, se non lontanissimo. La telenovela Wanda Nara-Mauro Icardi ha un nuovo colpo di scena: dopo quella che sembra...
05.11.2021
Sport

Altro che pace: Wanda appare in mutande e Icardi è sparito. “Sono ancora in crisi”

MILANO (Italia) – Altro che pace, altro che riconciliazione. Tra Wanda Nara e Mauro Icardi è ancora in atto la tempesta, nonostante il tutto sembrasse essere...
03.11.2021
Sport

Una coppia di anziani ritrovati morti in una villa nel canton Vallese

Un importante dispiegamento di polizia e soccorritori si è recato in una villa a Conthey, in Vallese, poco prima delle 3 del pomeriggio di domenica per assistere u...
01.11.2021
Svizzera

Votazioni federali, verso un SI e un NO

Secondo i primi dati disponibili, il popolo svizzero si avvia approvare "il Matrimonio per tutti" e respingere l'iniziativa popolare "sgravare i salari...
26.09.2021
Svizzera