Svizzera, 23 giugno 2020

Aumentano in tutta la Svizzera le persone in assistenza

A causa della crisi legata al coronavirus, la Conferenza svizzera delle istituzioni dell'azione sociale (CSIAS) prevede un aumento di casi sociali. Un leggero aumento del numero di persone dipendenti dall'assistenza sociale è già stato osservato durante il mese di maggio.

In un comunicato pubblicato lunedì, CSIAS sottolinea che la crisi del coronavirus è la più grave crisi economica in Svizzera e nel mondo dalla seconda guerra mondiale. Le sue ripercussioni, si legge nel testo, superano di gran lunga quelle della crisi finanziaria del 2008/2009.

Per questo motivo, a partire da maggio la CSIAS monitora l'aumento di casi di assistenza sociale in quasi tutti i Cantoni. A metà del mese si è già registrato un aumento del 2,7% a livello nazionale, crescita più marcata nella Svizzera romanda (4,3%) e nella Svizzera centrale (4,2%) mentre è più contenuta nella Svizzera nordoccidentale (0,9%), orientale (0,6%) e il Ticino (2,3%). La CSIAS ritiene che il pieno impatto della pandemia sull'assistenza sociale si farà sentire solo tra qualche mese.

Per il momento, secondo l'istituto, l'impatto viene mitigato da strumenti quali la disoccupazione o l'indennità per perdita di guadagno, la cui disponibilità è però limitata nel tempo e non viene concessa in modo indiscriminato. Inoltre, l'assistenza sociale viene concessa solo in caso di esaurimento dei beni personali. Per questi motivi, l'effetto della crisi sul numero di casi di assistenza sociale non è ancora pienamente visibile.

Nel grafico sotto trovate l'evoluzione dei casi di assistenza sociale in Svizzera, che la CSIAS ha allegato al suo comunicato. L'aumento del mese di maggio, alla destra del grafico, è ben visibile.


Guarda anche 

SwissCovid presto installata automaticamente su tutti i telefoni?

Nonostante gli sforzi del Consiglio federale, l'applicazione SwissCovid fa ancora fatica a convincere gli svizzeri. Secondo una stima dell'Ufficio federale di sta...
01.08.2020
Svizzera

Sono almeno 30 i detenuti in attesa di espulsione rilasciati a causa della pandemia

In una sentenza pubblicata questa settimana Tribunale federale ha nuovamente rimproverato il Cantone di Zurigo, ordinando all'Ufficio federale della migrazione di Zur...
31.07.2020
Svizzera

Redditi in picchiata in Svizzera, fino a 1'700 franchi in meno per persona

A causa della pandemia di Coronavirus i redditi in Svizzera caleranno di 15 miliardi nel 2020 e nel 2021, ossia circa 1'700 franchi a persona, secondo uno studio dell...
27.07.2020
Svizzera

Sono diventati centinaia i casi sospetti di truffa dei crediti Coronavirus

I prestiti concessi dalla Confederazione per far fronte alla pandemia di Coronavirus continuano a tenere occupati la giustizia elvetica, con il numero di truffe sospette ...
25.07.2020
Svizzera