Svizzera, 04 giugno 2020

Simonetta Sommaruga vuole nominare un collega di partito italiano come rappresentante della Svizzera italiana della Posta

Stando a quanto riferisce il “Tages-anzeiger”, Simonetta Sommaruga avrebbe proposto quale rappresentante della Svizzera italiana nel CdA della Posta il collega di partito Corrado Pardini (nella foto), un ex consigliere nazionale del canton Berna dal doppio passaporto svizzero e italiano che ha mancato la propria rielezione lo scorso ottobre. Il problema, come rivela il “Tages-anzeiger”, è che Pardini non ha alcun legame con la Svizzera italiana nè ha alcuna esperienza in ambito di posta e affini.

Una proposta, quella della Sommaruga, che ha fatto infuriare il Consigliere nazionale Lorenzo Quadri, il quale, in un messaggio pubblicato su Facebook, parla di “scandalosa spartizione di cadreghe” tra persone dello stesso partito (PS) e di una mancanza di rispetto verso le minoranze, in quanto a fare le spese di questa nomina, nel qual caso diventi effettiva, sarebbe con tutta probabilità qualcuno proveniente dalla Svizzera italiana, o perlomeno qualcuno con un legame più forte che non solo quello linguistico.

“Qui siamo davanti – scrive Quadri – ad una scandalosa spartizione di cadreghe parastatali a cura del PS (il partito doveva il contentino all'ex consigliere nazionale trombato) e a farne le spese è il Ticino! Ecco come il PS difende le minoranze! Ecco come il PS gestisce la cosa pubblica”.

Guarda anche 

Libera circolazione: la casta ci fa il lavaggio del cervello

Ancora una volta, la stampa di regime ed i galoppini della SECO pensano di prendere la gente per i fondelli. E lo fanno, ma guarda un po’, in prospettiva della vota...
12.07.2020
Svizzera

Economia locale? La RSI promuove la spesa in Italia

Il Mattino lo aveva annunciato già due settimane fa. E lo ha ripetuto la scorsa domenica. Sabato sera (27 giugno) sono in effetti giunte le prime segnalazioni. Tra...
06.07.2020
Ticino

La sceneggiata di Ligornetto

Si è tenuto martedì come da copione l’incontro tra i due ministri degli esteri italiani Giggino Di Maio ed Ignazio KrankenCassis (PLR). A cosa è...
22.06.2020
Svizzera

"La legge è uguale per tutti, ma per i manifestanti di sinistra lo è di più?"

Quali conseguenze per i comuni e i cantoni che hanno permesso lo svolgimento di manifestazioni nonostante le restrizioni legate alla pandemia? In un'interpellanza ino...
18.06.2020
Svizzera