Mondo, 30 maggio 2020

Gli Stati Uniti tornano nello spazio

Erano le 21.22 ora svizzera, le 15.22 a Cape Canaveral, quando Crew Dragon, la navetta della compagnia Space X di Elon Musk si è staccata da terra dirigendosi verso lo spazio. Un giorno storico per gli USA, che dal 2011 non avevano più portato astronauti americani, dal suolo americano, nello spazio.

Mercoledi scorso il primo tentativo era fallito causa condizioni meteo (nebbia), si è rischiato di dover rinviare ancora ma poi la navicella con a bordo Douglas Hurley (54 anni) e Robert Behnken (50) è partita. Due milioni e mezzo di utenti hanno seguito l’evento su TouTube.

In 20 ore i due astronauti arriveranno alla Stazione Spaziale, dove si uniranno a loro anche l’americano Chris Cassidy e i russi Anatoli Ivanishin e Ivan Vagner per un tempo che potrebbe variare da uno a quattro mesi.

La missione è comunque sperimentale, è stato ricordato: l'obiettivo è riportare a casa sani e salvi astronauti e veicolo per poi lanciare successivamente Crew -1- 

Guarda anche 

Spunta anche una variante brasiliana, che toglie l'immunità

Non bastavano quella brittanica e quella sudraficana, oltre alla variante che ha già causato così tanti problemi e così tanta sofferenza: pare c...
15.01.2021
Mondo

Dimissioni in blocco del governo olandese per uno scandalo di assegni familiari

Il governo olandese guidato dal primo ministro Mark Rutte (nella foto) si è dimesso in blocco venerdì, riportano i media olandesi, a causa di uno scandalo i...
15.01.2021
Mondo

Italia verso ulteriori restrizioni

Quasi tutta Italia in zona arancione e il divieto di spostarsi tra le regioni fino al 15 febbraio, con Lombardia e Sicilia che da domenica potrebbero essere le prime z...
15.01.2021
Mondo

Renzi lascia il governo italiano, Conte si ritrova senza maggioranza

Il governo del primo ministro Giuseppe Conte si ritrova senza maggioranza in parlamento dopo la decisione di Matteo Renzi di mercoledì di ritirare il suo partito d...
14.01.2021
Mondo