Svizzera, 24 aprile 2020

"Il Consiglio federale deve aiutare i migranti in Grecia"

Il Consiglio federale deve intervenire per migliorare la situazione dei richiedenti l'asilo in Grecia. Con 15 voti favorevoli e 9 contrari, la Commissione delle istituzioni politiche del Consiglio nazionale ha approvato una proposta in tal senso.

La Svizzera ha già fatto molto in questo settore, rileva la commissione, che vorrebbe però fosse inviato un ulteriore "chiaro segnale" a favore del proseguimento dell'impegno della Svizzera in questo settore, hanno riferito giovedì i servizi del Parlamento.

In sostanza, la mozione chiede che il Consiglio federale si impegni a livello europeo per un sostanziale miglioramento della situazione nelle isole del Mar Egeo. Il governo dovrà inoltre investire nella riforma degli accordi di Dublino in modo da poter ottenere una distribuzione più equa ed equilibrata dei migranti, esige la proposta.
Attualmente, secondo gli accordi in vigore (applicati comunque in modo molto parziale) dovrebbe essere il primo paese di accoglienza a farsi carico della domanda di asilo di un richiedente.

In Svizzera, l'attuale situazione dei rifugiati non è generalmente un problema, osserva il comitato. Secondo lei, il Consiglio federale ha adottato le misure necessarie per garantire che, anche nelle attuali circostanze pandemiche, le procedure di asilo siano condotte secondo i principi dello stato di diritto.

Tuttavia, il comitato è preoccupato per il diritto di soggiorno per gli stranieri. Con 16 voti favorevoli e 9 contrari, ha deciso di scrivere al Consiglio federale per assicurarsi che qualsiasi ricorso alla disoccupazione o all'assistenza sociale a causa dell'attuale pandemia non si traduca in uno svantaggio per i candidati alla naturalizzazione.

Guarda anche 

Tre richiedenti l'asilo condannati per aver minacciato il personale del centro di cui sono ospiti

Tre richiedenti l'asilo algerini sono stati condannati per aver aggredito il personale del centro federale per richiedenti l'asilo di Chevrilles (FR) di cui er...
17.01.2022
Svizzera

Richiedente l'asilo aggredisce l'autista di un'ambulanza venuta a soccorrerlo e causa 50'000 franchi di danni

Verso le 3 della notte tra giovedì e venerdì la polizia di Winterthur è stata allertata perché un paziente stava aggredendo l'autista di u...
15.01.2022
Svizzera

Nel 2022 atteso un netto aumento dei richiedenti l'asilo

Nel 2021 la Svizzera ha registrato circa 14'500 domande d'asilo, stando a Mario Gattiker, capo della Segreteria di Stato della migrazione (SEM). Una cifra al riba...
01.01.2022
Svizzera

"La Svizzera ci ha comprato i biglietti per venire in Francia"

Le autorità svizzere pagano i biglietti ai migranti affinchè se ne vadano più rapidamente ? È ciò che sostiene un gruppo di migran...
06.12.2021
Svizzera