Svizzera, 24 aprile 2020

"Il Consiglio federale deve aiutare i migranti in Grecia"

Il Consiglio federale deve intervenire per migliorare la situazione dei richiedenti l'asilo in Grecia. Con 15 voti favorevoli e 9 contrari, la Commissione delle istituzioni politiche del Consiglio nazionale ha approvato una proposta in tal senso.

La Svizzera ha già fatto molto in questo settore, rileva la commissione, che vorrebbe però fosse inviato un ulteriore "chiaro segnale" a favore del proseguimento dell'impegno della Svizzera in questo settore, hanno riferito giovedì i servizi del Parlamento.

In sostanza, la mozione chiede che il Consiglio federale si impegni a livello europeo per un sostanziale miglioramento della situazione nelle isole del Mar Egeo. Il governo dovrà inoltre investire nella riforma degli accordi di Dublino in modo da poter ottenere una distribuzione più equa ed equilibrata dei migranti, esige la proposta. Attualmente, secondo gli accordi in vigore (applicati comunque in modo molto parziale) dovrebbe essere il primo paese di accoglienza a farsi carico della domanda di asilo di un richiedente.

In Svizzera, l'attuale situazione dei rifugiati non è generalmente un problema, osserva il comitato. Secondo lei, il Consiglio federale ha adottato le misure necessarie per garantire che, anche nelle attuali circostanze pandemiche, le procedure di asilo siano condotte secondo i principi dello stato di diritto.

Tuttavia, il comitato è preoccupato per il diritto di soggiorno per gli stranieri. Con 16 voti favorevoli e 9 contrari, ha deciso di scrivere al Consiglio federale per assicurarsi che qualsiasi ricorso alla disoccupazione o all'assistenza sociale a causa dell'attuale pandemia non si traduca in uno svantaggio per i candidati alla naturalizzazione.

Guarda anche 

Un altro centinaio di migranti fugge dalla quarantena, "così non si può continuare"

Non ha fine l'emergenza migranti senza fine in Sicilia con gli sbarchi che si moltiplicano e le autorità che non riescono a far fronte alla situazione, situazi...
27.07.2020
Mondo

Un tribunale greco condanna due passatori russi a 253 anni di prigione

Un tribunale greco ha condannato due marinai russi a pesanti pene detentive per traffico di migranti illegali. La notizia è stata data dal vicepresidente dell'...
24.07.2020
Mondo

In provincia di Perugia decine di migranti fuggono dalla quarantena

Continua a preoccupare in Italia la gestione del sistema di asilo, complicata dalla pandemia e dalla necessità di applicare, e far rispettare, le nuove disposizion...
20.07.2020
Mondo

Richiedenti l'asilo fanno ricorso perchè non hanno ricevuto la paghetta, "giusto così"

Il Tribunale amministrativo federale ha respinto il ricorso di una famiglia di richiedenti l'asilo macedoni privati della paghetta durante il loro soggiorno in Svizze...
16.07.2020
Svizzera