Magazine, 26 marzo 2020

Coronavirus. Leccò un bagno pubblico come sfida al Covid-19: positivo

Il giovane aveva aderito alla challenge in cui si invitavano le persone a leccare gli oggetti pubblici sfidando il virus: ora sarebbe ricoverato

NEW YORK (USA) – Nelle ultime settimane sono diverse le challenge, le sfide, che sono comparse sui social newtork: dalle più divertenti, come i palleggi con i rotoli di carta igienica, passando per quelle più culturali, come quella di pubblicare 7 copertine dei libri più belli letti fino ad ora, fino ad arrivare a quelle più assurde, come quella che è costata cara a un giovane americano che si era filmato mentre leccava il water di un bagno pubblico per sfidare il coronavirus.

Il soggetto in questione è ora positivo
al Covid-19: lo ha riportato il giornalista Piers Morgan durante la trasmissione “Good Morning Britain”. Il giovane aveva aderito alla challenge lanciata principalmente sul social Tik Tok: ora sarebbe ricoverato in ospedale.

A lanciare questa challenge, definita “irresponsabile” dagli esperti, era stato una influencer, Ava Louise, che aveva postato un video mentre leccava il water nel bagno di un aereo. Nel frattempo lo stesso Tik Tok ha fatto sapere che rimuoverà i contenuti ritenuti non idonei in questo complicato momento.

Guarda anche 

"Gli allentamenti non bastano, bisogna riaprire subito!"

Secondo la Lega dei Ticinesi gli allentamenti comunicati oggi pomeriggio dal Consiglio federale sono "totalmente insoddisfatta" e la Confederazione dovrebbe inv...
14.04.2021
Svizzera

"I test 'fai da te' dei frontalieri non siano a carico della Svizzera"

Il Consigliere nazionale Lorenzo Quadri ha inoltrato oggi una mozione al Consiglio federale in cui chiede che i costi dei test “fai da te” dei frontalieri att...
14.04.2021
Svizzera

Strike: positivo al covid, esce di casa e provoca un incidente

SAN PAOLO (Brasile) – Verrebbe da dire… “ne avesse indovinata una!”. Davvero incredibile la giornata vissuta dall’ex Milan Luiz Adriano, ch...
08.04.2021
Sport

Roma: dai pranzi "anti-psicosi" di Virginia Raggi al sito per segnalare gli assembramenti

Dai pranzi "anti-psicosi" al ristorante cinese al sito dove segnalare i gruppi di cittadini che non mantengono la distanza di sicurezza. La parabola della sinda...
06.04.2021
Mondo