Mondo, 25 marzo 2020

L'UE da il via libera alle trattative di adesione con Albania e Macedonia del Nord

L'Unione europea ha dato il via libera ai negoziati per l'adesione di Albania e Macedonia del Nord. La decisione è stata annunciata martedì, dopo una riunione tra i ventisette paesi membri in videoconferenza. Non è tuttavia stata fissata una data per l’apertura delle trattative.

La decisione è stata presa all'unanimita e arriva dopo tre rinvii in due annim a causa delle resistenze di Francia e Olanda, "alla luce dei progressi compiuti" dai due paesi balcanici "nelle riforme" richieste dall'Ue, in particolare per quanto riguarda i diritti fondamentali, lo stato di diritto e la democrazia, la giustizia e le relazioni con i paesi vicini. 

La decisione tiene conto delle richieste degli Stati membri più scettici sull'allargamento, Francia in primis, imponendo ancora alcune condizioni per l'Albania, chiamata a proseguire gli sforzi nella riforma giudiziaria e nella lotta alla corruzione, nonché a garantire il pluralismo dei media e un'azione più dura contro la migrazione irregolare.

Toccherà ora alla Commissione europea presentare il quadro dei negoziati con i due Paesi, che sarà regolato dal nuovo processo di allargamento proposto lo scorso febbraio dallo stesso esecutivo comunitario.

Con Albania e Macedonia del Nord, dopo Montenegro nel 2012 e Serbia nel 2014, i Paesi dei Balcani occidentali impegnati in colloqui d’adesione con l’Unione europea sono ora quattro.

Guarda anche 

Tra scontri e contraddizioni, l'UE è sempre più divisa

Questa volta il compito della Commissione europea rasenta i limiti dell’impossibile. La missione di Ursula von der Leyen è tanto ostica quanto comp...
28.05.2020
Mondo

Il Parlamento UE vuole africanizzare l’Europa!

Il delirante patto ONU sulla migrazione, messo in “stand by“ prima delle elezioni federali (assieme allo sconcio accordo quadro istituzionale) attende sempre ...
25.05.2020
Mondo

La Cina rischia di perdere la sua influenza sull'Europa

Molti analisti concordano sul fatto che la Cina stia approfittando della pandemia di Covid-19 per estendere la propria sfera d’influenza verso l’Eur...
14.05.2020
Mondo

Ecco i tre vincitori dello “Swiss Stop Islamization Award 2020”

Lo scopo dello Swiss Stop Islamization Award, ideato nel 2018 dal movimento politico “Il Guastafeste” di Giorgio Ghiringhelli (www.ilguastafeste.ch), è...
12.05.2020
Svizzera