Mondo, 25 marzo 2020

L'UE da il via libera alle trattative di adesione con Albania e Macedonia del Nord

L'Unione europea ha dato il via libera ai negoziati per l'adesione di Albania e Macedonia del Nord. La decisione è stata annunciata martedì, dopo una riunione tra i ventisette paesi membri in videoconferenza. Non è tuttavia stata fissata una data per l’apertura delle trattative.

La decisione è stata presa all'unanimita e arriva dopo tre rinvii in due annim a causa delle resistenze di Francia e Olanda, "alla luce dei progressi compiuti" dai due paesi balcanici "nelle riforme" richieste dall'Ue, in particolare per quanto riguarda i diritti fondamentali, lo stato di diritto e la democrazia, la giustizia e le relazioni con i paesi vicini. 

La decisione tiene conto delle richieste degli Stati membri più scettici sull'allargamento, Francia in primis, imponendo ancora alcune condizioni per l'Albania, chiamata a proseguire gli sforzi nella riforma giudiziaria e nella lotta alla corruzione, nonché a garantire il pluralismo dei media e un'azione più dura contro la migrazione irregolare.

Toccherà ora alla Commissione europea presentare il quadro dei negoziati con i due Paesi, che sarà regolato dal nuovo processo di allargamento proposto lo scorso febbraio dallo stesso esecutivo comunitario.

Con Albania e Macedonia del Nord, dopo Montenegro nel 2012 e Serbia nel 2014, i Paesi dei Balcani occidentali impegnati in colloqui d’adesione con l’Unione europea sono ora quattro.

Guarda anche 

Ueli Maurer critica l'allarmismo causato dall'aumento dei casi, "non bisogna cedere all'isteria"

Di fronte al rapido aumento del numero di casi di Covid-19, Ueli Maurer invita a non cedere all'isteria. Ciò che serve è piuttosto un'analisi basata...
18.10.2020
Svizzera

Accordo fiscale con l'Italia probabilmente entro la fine dell'anno, secondo Ueli Maurer

Entro la fine dell'anno sarà probabilmente firmato l'accordo tra la Svizzera e l'Italia sull'imposta di confine, assicura il Consigliere federale U...
17.10.2020
Svizzera

L'Italia ha finalmente deciso di pulire il Ceresio, la Svizzera paga

L'Italia ha finalmente deciso di migliorare il sistema di smaltimento delle acque luride nei comuni del bacino del Ceresio. Peccato che per farlo avranno bisogno di f...
16.10.2020
Ticino

L'Azerbaigian colpisce nuovi obiettivi in Armenia, si teme un escalation del conflitto

L'Azerbaigian ha annunciato mercoledì di aver colpito siti di lancio di missili in territorio armeno, una prima che fa temere un'escalation del conflitto n...
14.10.2020
Mondo