Mondo, 22 marzo 2020

Donald Tusk critica il "nazionalismo" dei paesi UE, "mai come ora abbiamo bisogno dell'Unione europea"

Il presidente del Partito popolare europeo (PPE) ed ex presidente del Consiglio europeo Donald Tusk ha criticato il comportamento "nazionalista" degli Stati membri dell'UE nella lotta contro il coronavirus e, in un'intervista pubblicata sabato in Polonia, ha auspicato una maggiore cooperazione tra gli Stati.

L'ex primo ministro polacco ha inoltre commentato sul quotidiano Gazeta Wyborcza le critiche, espresse da più parti, sulla debolezza dell'UE nel gestire l'epidemia.

"Bisogna distinguere tra i fatti e la propaganda anti-UE. Anni fa, furono gli Stati membri a decidere di lasciare le questioni sanitarie di competenza dei governi nazionali ", ha dichiarato Tusk, confinato a Bruxelles.

Secondo lui, il problema non riguarda la presunta debolezza dell'UE, né della mancanza di mezzi, ma della "riluttanza degli Stati membri a stabilire una strategia, procedure e norme comuni", mentre "soluzioni statali nazionali non funzioneranno a lungo termine perché il virus è cosmopolita ”.

"Abbiamo bisogno dell'Unione europea come mai prima d'ora, un'Unione più unita, dotata di più strumenti e potere", ha insistito, sostenendo la salvaguardia dei valori democratici in un'Europa vicina a "una crisi sociale".

Questa crisi "rischia di colpire l'essenza stessa dell'Occidente, la libertà e l'indipendenza dell'individuo, ma anche i valori dell'UE: solidarietà, apertura, tolleranza, libero mercato" ha affermato l'ex Presidente del Consiglio europeo.

Guarda anche 

FC Lugano: Mattia Bottani positivo al Covid

LUGAN O – Si allarga a macchia d’olio la situazione relativa ai contaggi da Covid-19 e, ovviamente, anche il mondo dello sport non può che esserne tocc...
28.10.2020
Sport

"In Europa i musulmani trattati come gli ebrei negli anni 30", continua la rissa verbale tra Erdogan e Macron

Continua la “rissa verbale” tra il presidente turco Recep Erdogan e i capi di stato europei, in primis Emmanuel Macron, in un contesto sempre più teso ...
27.10.2020
Mondo

L’FC Lugano calma le acque: “Migliorano le condizioni di Renzetti”

LUGANO – Dopo le dichiarazioni rilasciate al “Blick” dal diretto interessato, l’FC Lugano ha rilasciato un comunicato in merito alle condizioni di...
25.10.2020
Sport

Renzetti spaventa tutti: “Non riuscivo a camminare. Dovevo appoggiarmi al muro: mi hanno ricoverato”

LUGANO – Lunedì 12 ottobre l’FC Lugano ha comunicato che il presidente Angelo Renzetti era risultato positivo al coronavirus. Dopo quella notizia si &e...
25.10.2020
Sport