Sport, 17 marzo 2020

“Isolamento e controlli di polizia: così la Cina ce l’ha fatta!”

Fabio Cannavaro, allenatore proprio in Cina, ha raccontato la sua esperienza

Il primo Paese a essere colpito dal Coronavirus, come ben sappiamo, è stato la Cina che in questi ultimi giorni però si è rialzata, visto che la situazione è nettamente migliorata. A spiegare il tutto e come ci si è arrivati ci ha pensato anche Fabio Cannavaro, allenatore italiano del Guangzhou Evergrande, che ha parlato al “Mundo Deportivo”.

“Adesso qui è tutto normale, vedi la gente nei ristoranti anche senza mascherina. In Cina hanno sconfitto la pandemia perché hanno seguito le regole delle autorità tutti assieme. La polizia poteva arrivare in ogni momento a verificare se eri veramente a casa e misurarti la temperatura”, ha spiegato.

“Un mese fa non si vedeva un’anima in giro, soltanto polizia e ambulanze. Sono rimasti tutti a casa, è l’unica cosa da fare”, ha concluso.

Guarda anche 

Russia e Stati Uniti contro il Covid-19, segni di disgelo?

La diffusione del Covid-19 sta accentuando il divario che separa Stati Uniti e Cina, avendo sancito l’inizio del nuovo capitolo del loro scontro egemonico...
03.04.2020
Mondo

Grazie ai volontari... e qualche raccomandazione

In questi tempi grami di pandemia tante persone si danno da fare per gli altri. Non solo a titolo professionale, ma anche come volontari. Quasi due settimane fa il Consig...
02.04.2020
Ticino

L'anno scolastico non verrà prolungato, certificati di studio rilasciati con "sufficiente anticipo"

L'anno scolastico 2019/2020 non sarà prolungato e dovrà essere convalidato per gli allievi delle scuole elementari. Per quanto riguarda le scuole medie,...
02.04.2020
Svizzera

Migliaia di cittadini svizzeri sono ancora bloccati all'estero

Dal 24 marzo scorso il Dipartimento federale degli affari esteri (DFAE) ha rimpatriato oltre 2'000 cittadini svizzeri dall'estero. Nuovi voli vengono organizzati ...
02.04.2020
Svizzera