Sport, 12 marzo 2020

“Fa piacere che l’hockey abbia mostrato senso di solidarietà”: l’HCL applaude alla decisione della Lega

Marco Werder è intervenuto a nome della società bianconera dopo la decisione di non disputare i playoff

LUGANO – Alla fine la decisione più saggia è stata presa, alla fine vista la complicata situazione che tutto il mondo sta vivendo a causa del coronavirus, anche lo sport ha deciso di fermarsi… almeno in Svizzera. E così, dopo la sospensione provvisoria del campionato decisa non più di una settimana fa, oggi è arrivata la decisione di annullare tutto, di terminare la stagione hockeystica 2019/20, annullando la post season, vista anche l’impossibilità di Lugano e Ambrì
di potersi anche solo allenare.

Pochi minuti dopo la decisione presa dalla Lega, il Lugano ha comunicato sul proprio sito internet le parole del CEO bianconero, Marco Werder:  “In un momento difficile come questo, fa piacere rendersi conto che l’hockey su ghiaccio svizzero ha dimostrato un forte senso di solidarietà tra le diverse regioni del Paese”.

Poche parole ma sincere e schiette che sottolineano tutta la complicata situazione collettiva di un evento che mai avevamo vissuto.

Guarda anche 

Lugano brutto e confuso. La serie nera continua

LUGANO - Una settimana oltre modo difficile si è conclusa con una sconfitta pernulla inattesa. Il nervosismo di Jacobacci durante la confe...
09.05.2021
Sport

Lugano, ecco McSorley!

LUGANO – Nella cornice di Villa Sassa, questa mattina, il Lugano ha alzato i veli su quello che sarà il suo prossimo futuro o, nello specifico, su chi sar&ag...
06.05.2021
Sport

Lugano, l’inizio di “una nuova era”. Cosa dovremo aspettarci?

LUGANO – “La decisione più difficile presa fin qui da GM”. “Pelletier ha fatto un ottimo lavoro”. “Siamo alla fine di un ciclo,...
06.05.2021
Sport

L’addio a Pelletier è cosa fatta!

LUGANO – Si attendeva soltanto l’annuncio e, dopo i disastrosi playoff disputati dal Lugano, non poteva essere diversamente: l’HCL ha detto addio a Serg...
04.05.2021
Sport