Sport, 28 febbraio 2020

Coronavirus, lo sport per pochi intimi: in dubbio i playoff

Tutte le partite di National League si disputeranno a porte chiuse, mentre lunedì si deciderà in merito ala post season

BERNA – Il Consiglio Federale ha deciso: tutte le manifestazioni con più di 1'000 persone, fino al prossimo 15 marzo, sono annullate. La causa è il diffondersi del Coronavirus che si sta allargando a macchia d’olio anche in Svizzera. Le prime conseguenze, dal punto di vista sportivo, ricadono sull’hockey: la Swiss Ice Hockey, ha infatti comunicato che tutte le partite di National League del weekend si disputeranno a porte chiuse. Non solo le sfide del Lugano e dell’Ambrì, derby compreso, dunque.

Ma c’è chi già pensa ai playoff che scatteranno sabato 7 marzo: lunedì, infatti, la Federazione si riunirà per decidere come affrontare la post season. Immaginare tutte le piste chiuse durante i giochi che contano fa un certo effetto… Stesso discorso vale per la Swiss League.

Guarda anche 

Quando ACB e Chiasso comandavano in Ticino

BELLINZONA - Oggi al Comunale (ore 14.30) si gioca il derby di Prima Promotion Bellinzona-Chiasso. Si tratta del secondo in stagione: il primo si disputò in a...
28.11.2021
Sport

Chad Silver, la fine tragica di un ragazzo perbene

Il 1998 verrà ricordato per le gesta sportive della Francia multietnica campione del mondo, per la doppietta di Marco Pantani (Giro e Tour), per il caso Fes...
25.11.2021
Sport

Impreditore no vax prova a curarsi da solo: morto in casa

TRIESTE (Italia) – Aveva avuto il covid e stava cercando di combatterlo da solo a casa, convinto che le cure domiciliari fossero sufficienti, ma dopo l’aggrav...
22.11.2021
Magazine

Lugano, crisi finita? Forse, ma è già cambiato tanto

LUGANO - Si era detto: il doppio confronto con Ambrì e Losanna potrebbe rappresentare la svolta per il Lugano. E così parebbe essere: dopo essersi aggi...
22.11.2021
Sport