Sport, 13 febbraio 2020

Una lotta infinita contro il cancro: “Ho pensato al suicidio”

L’ex giocatore della Roma, Sebino Nela, si è raccontato spaventando tutti

ROMA (Italia) – Gli appassionati e i tifosi d calcio, quelli che hanno vissuto i gloriosi anni ’80 e ’90, se lo ricorderanno gagliardo e lottatore in campo con la maglia del Genoa, della Roma e del Napoli. Eppure Sebino Nela, nella vita di tutti i giorni, ha rischiato di arrendersi a una malattia che solo a pronunciarla mette paura: tumore.

L’ex giallorosso, come ha ammesso, ha pensato al suicidio, esattamente come il suo ex compagno di squadra Agostino Di Bartolomei: “Lo stimavo, era un compagno vero, un vero capitano. Ci ho pensato anche io al suo gesto durante gli anni duri della malattia,
ma non ho avuto il coraggio”, ha ammesso
in un’intervista rilasciata al “Corriere dello Sport”.

“Due anni e mezzo di chemio al colon non sono uno scherzo. Ti guarisce una cosa e te ne peggiora un’altra. Ho avuto attacchi ischemici, ma ora con tre pasticche al giorno faccio una vita normalissima”, ha continuato.

“Ho visto la morte in faccia, non so quante volte mi sono ritrovato nel letto a piangere di notte. Ci ho pensato un sacco di volte. Alla fine se dovesse succedere domani… non ho rimpianti, posso morire anche domani”.

Guarda anche 

Gli italiani devono stare a casa, ma gli attivisti di sinistra possono scendere in strada a manifestare (VIDEO)

Nelle scorse settimane un pò tutti abbiamo visto immagini o riprese video un pò curiose (per non dire preoccupanti) di italiani fermati dalla polizia per es...
25.04.2020
Mondo

Con mascherine e guanti: il campionato continua!

MANAGUA (Nicaragua) – Mentre in giro per il mondo praticamente tutti i campionati di calcio sono stati sospesi – in Europa fa eccezione al Bielorussia –...
26.03.2020
Sport

“Il coronavirus: come un camion che ti investe. Eroi chi vive in 70mq con tre figli”

BIRMINGHAM (Gbr) – “Ho avuto i primi sintomi settimana scorsa, sono stati giorni difficili in cui ho preso ogni precauzione per non contagiare chi vive con me...
24.03.2020
Sport

Birra in comune e metro affollata: Atalanta-Valencia ha dato il via al contagio incontrollato in Lombardia

BERGAMO (Italia) – È senza dubbio la zona d’Italia più colpita dal coronavirus, quella in cui si contano più infettati e, purtroppo, anch...
22.03.2020
Sport