Ticino, 10 febbraio 2020

"Bisognerebbe investire nel centro storico di Lugano"

Oggi facciamo conoscenza con Marco Bortolin, candidato al Consiglio comunale di Lugano che il prossimo 5 aprile cercherà di riconfermare il suo seggio.

Signor Bortolin, potrebbe presentarsi brevemente?

Sono Marco Bortolin, classe 1978, felicemente sposato con Sabrina e orgoglioso padre di due splendidi figli, Julian e Nicole. Di formazione Economista Bancario sono attivo da oltre 22 anni presso un’importante Istituto di credito a Lugano, prima nel settore della gestione dei rischi di credito e ora come consulente per gli intermediari finanziari.
 
Quali sono, secondo lei, le priorità di Lugano? Cosa cambierebbe se ne avesse la facoltà?

In questi ultimi quattro anni mi sono sempre speso per favorire ed incentivare il turismo, una risorsa importantissima e vitale per la città di Lugano. Il turismo è infatti un vettore capace di incentivare alte attività economiche, in particolare penso al turismo congressuale. Una priorità sarà sicuramente il futuro polo congressuale per poter avere un centro moderno capace di attirare nuovi congressi ed eventi soprattutto di carattere internazionale. Grazie anche al nostro aeroporto.
In questi quattro anni ho sempre promosso gli investimenti in tutti i comuni confluiti nella grande

Lugano sicuro che la città non si ferma in Piazza Riforma. Mi piacerebbe quindi poter investire maggiormente nelle riqualifiche dei tanti e pittoreschi centri storici del nostro bel comune.

Vorrei poi concentrarmi maggiormente sulle difficolta delle persone che vivono in città, in particolare alle famiglie che hanno figli da accudire. Negli ultimi anni il tessuto sociale è profondamente mutato e di conseguenza anche le esigenze. Oggi abbiamo sempre più famiglie monoparentali che hanno difficoltà a conciliare lavoro e l’accudimento dei propri figli. Vorrei quindi una maggior integrazione delle strutture ed un’offerta più efficiente in ambito scolastico ed extrascolastico.


Perchè i luganesi dovrebbero votarla?

In Consiglio Comunale ho sempre mantenuto il mio profilo, con umiltà, dedizione e determinazione. Ho portato alcuni progetti come il mercato coperto, il miglior sfruttamento del nostro lungolago ed i temi legati all’aeroporto. Da sempre sono vicino alle esigenze ed alle aspettative dei cittadini e delle aziende che rendono viva Lugano, la città del mio cuore.

Guarda anche 

Lugano col cuore e da applausi: fermare questo San Gallo è una mezza impresa

LUGANO – Per capire cosa significhi mettere il cuore in campo e gettarlo oltre l’ostacolo… beh, bisognerebbe riguardare la partita disputata ieri sera ...
10.07.2020
Sport

HCL, è addio alla Curva Nord: mollano anche i Nord Veterans!

LUGANO – Fa davvero effetto dirlo, sembra quasi impossibile pensarlo, ma al momento l’HCL si appresta ad affrontare la nuova stagione senza il suo pubblico pi...
08.07.2020
Sport

"Questa emergenza sanitaria porta con sé un’emergenza economica che ci accompagnerà nei prossimi anni."

La tassa di collegamento è stata introdotta da molti datori di lavoro in molte aziende già a partire dal 2016. Il primo di aprile di quest’anno il ...
07.07.2020
Opinioni

Colpo duro per l’HCL: si scioglie la RdN!

LUGANO – Non sarà una Cornér Arena come quella a cui siamo abituati negli ultimi 35 anni quella che nei prossimi mesi accoglierà prima le amich...
05.07.2020
Sport