Svizzera, 18 gennaio 2020

Condannato per discriminazione razziale per aver insultato gli stupratori della sua amica

Insulta gli stupratori della sua amica e viene condannato. Uno dei quattro uomini condannati per lo stupro di una transessuale di 27 anni a Vevey nel canton Vaud (vedi articoli correlati) aveva presentato una denuncia contro un amico della vittima. Questo svizzero di 37 anni, disabile e beneficiario di assistenza sociale, tra gennaio e marzo 2019, prima del processo del quartetto, aveva ripetutamente insultato, sui social media, i quattro autori della violenza e in un'occasione aveva associato l'immagine di un'arma con le sue parole offensive.

Una delle persone prese di mira da queste pubblicazioni aveva quindi presentato una denuncia penale, il che diede avvio a un'inchiesta da parte della polizia. Il 37enne è quindi stato ritenuto colpevole di insulto, diffamazione e discriminazione razziale, è stato condannato dal pubblico ministero a una pena sospesa di 20 aliquote giornaliere per un totale di 180 franchi, a cui vanno aggiunti 200 franchi di spese processuali.

Guarda anche 

Giovane musulmana rasata a zero per una relazione con un cristiano, i famigliari andranno in carcere

I genitori, lo zio e la zia della giovane ragazza musulmana picchiata e rasata a zero perché usciva con un giovane cristiano serbo (vedi articoli correlati), sono ...
24.10.2020
Mondo

Dalla televisione pubblica svizzera ai guai giudiziari, quinta accusa di stupro per l'islamologo Tariq Ramadan

L'islamologo Tariq Ramadan si trova ora ad affrontare cinque incriminazioni per stupro: dopo due anni di sospensione, i giudici istruttori hanno mantenuto i fatti del...
23.10.2020
Svizzera

Voleva uccidere il marito dell'ex-moglie, dopo tre anni di carcere dovrà lasciare la Svizzera

Il Tribunale federale ha confermato la condanna di un cittadino originario dei balcani per atti preparatori ad atti criminali. L'uomo aveva minacciato un rivale, avev...
20.10.2020
Svizzera

A 21 anni già due tentativi di omicidio, condannata a 9 anni di carcere e espulsa per 10 anni

A 21 anni ha già alle spalle due tentativi di omicidio e per questo dovrà passare 9 anni in carcere e poi espulsa verso il suo paese d'origine. Una cond...
17.10.2020
Svizzera