Sport, 02 dicembre 2019

Kapanen resta al timone del Lugano... per ora

L’head coach guiderà le prossime due sfide dei bianconeri ma in caso di sconfitte sarà addio

LUGANO - È inutile negarlo: il futuro prossimo di Sami Kapanen è appeso a un filo. Le 9 sconfitte nelle ultime 10 partite non hanno soddisfatto nessuno e hanno reso irrequieta non solo la piazza ma anche la società che comunque si è riunita per valutare il da farsi.

Una decisione alla fine è stata presa: come riferito dal CdT, Kapanen resterà alla guida del Lugano per le sue delicate sfide al Friborgo e al Langnau.

Il club non ha voluto dare una scossa forte e violenta alla squadra ma se le vittorie non dovessero tornare, ecco che l’addio all’ex head coach del Kalpa Kuopio non solo diventerebbe inevitabile ma anche reale.

Guarda anche 

Ma che bella Svizzera! La Nazionale di Fischer fa sognare

VISP – Se ne sta parlando poco, forse troppo poco, visto il campionato in essere e le difficoltà palesate fin qui da Lugano e Ambrì – per restar...
13.12.2019
Sport

Ciao ciao Ambrì: Manzato va al Ginevra

AMBRÌ - Questa sarà la seconda e ultima stagione di Daniel Manzato con la maglia dell'Ambrì: l'ex portiere del Lugano, infatti, si è l...
12.12.2019
Sport

La classifica piange… ma che derby che ci aspetta!

AMBRÌ/LUGANO – Non è una pausa per la Nazionale come tante altre questa per Lugano e Ambrì. Non saranno giorni facili e semplici per le due for...
12.12.2019
Sport

Schlegel approda alla Cornèr Arena, Müller resta a Lugano

LUGANO – Niklas Schlegel è a tutti gli effetti un nuovo portiere del Lugano. Il 25enne, cresciuto nelle giovanili dei Lions, e con un passato proprio come po...
10.12.2019
Sport