Sport, 02 dicembre 2019

Kapanen resta al timone del Lugano... per ora

L’head coach guiderà le prossime due sfide dei bianconeri ma in caso di sconfitte sarà addio

LUGANO - È inutile negarlo: il futuro prossimo di Sami Kapanen è appeso a un filo. Le 9 sconfitte nelle ultime 10 partite non hanno soddisfatto nessuno e hanno reso irrequieta non solo la piazza ma anche la società che comunque si è riunita per valutare il da farsi.

Una decisione alla fine è stata presa:
come riferito dal CdT, Kapanen resterà alla guida del Lugano per le sue delicate sfide al Friborgo e al Langnau.

Il club non ha voluto dare una scossa forte e violenta alla squadra ma se le vittorie non dovessero tornare, ecco che l’addio all’ex head coach del Kalpa Kuopio non solo diventerebbe inevitabile ma anche reale.

Guarda anche 

Una Svizzera ambiziosa. Obiettivo? Salire sul podio

RIGA (Lettonia) - “Sono ottimista per natura: ho grande fiducia nei nostri giocatori. Di sicuro faremo il possibile per inserirci fra i migliori al mondo&rdq...
17.05.2021
Sport

Hofmann: “La NHL? Bisogna valutare i pro e i contro…La festa dei tifosi? Capisco i mugugni, ma…”

ZUGO – 18 reti e 23 assist in regular season, 6 gol e 8 passaggi decisivi nei playoff, con tanto di doppietta in gara-3 contro il Ginevra e 1 rete in gara-1 contro ...
14.05.2021
Sport

Alatalo, Guerra, Thürkauf: il Lugano si rifà il look

LUGANO – Dopo gli addii, dopo l’annuncio del nuovo allenatore, ora in casa Lugano è il momento degli annunci degli acquisti. E che acquisti! In maglia ...
10.05.2021
Sport

“Lugano, scelta azzeccata: McSorley è il migliore!”

LUGANO - Il leventinese Gianluca Mona (classe 1979) conosce benissimo il nuovo head coach del Lugano Chris McSorley. Dal 2006 sino ad inizio 2010 ha difeso la p...
11.05.2021
Sport