Svizzera, 05 novembre 2019

"No all'aumento dell'età pensionabile proposto dai giovani PLR"

I Giovani leghisti, con un comunicato stampa trasmesso ai media, esprimono "forte contrarietà" all’aumento dell’età pensionabile proposto dai giovani PLR con un'iniziativa che prevede l'aumento dell’età pensionabile a 66 anni sia per le donne che per gli uomini.

Di seguito il comunicato integrale dei Giovani leghisti:

I Giovani PLR hanno lanciato l’iniziativa "Per una previdenza vecchiaia sicura e sostenibile (Iniziativa sulle pensioni)" con l’obiettivo di aumentare l’età pensionabile a 66 anni sia per le donne che per gli uomini. La linea è chiara: tagliare nel sociale a scapito della nostra gente, il Movimento Giovani Leghisti dice no a questo tipo di politica. Quando si tratta di regalare miliardi ai paesi esteri i soldi ci sono sempre, quando l’Unione Europea impone, la Svizzera obbedisce.

Quando però si vuole aiutare i nostri cittadini, soldi non ce ne sono mai, ora addirittura si vuole risparmiare sulle pensioni. Per molti lavoratori attivi in certi settori è già impegnativo raggiungere l’attuale età pensionabile, aumentare a 66 anni sarebbe una mancanza di rispetto per chi lavora tutta una vita in ambienti non facili e ha tutto il diritto di andare in pensione il prima possibile. Basta con questa linea che penalizza i nostri cittadini, prima pensiamo alla nostra gente e poi a tutti gli altri. Quindi il nostro movimento esprime forte contrarietà all’aumento dell’età pensionabile e resta molto perplesso sulla scelta dei Giovani PLR.

Movimento Giovani Leghisti

Guarda anche 

"L’invasione prosegue! Ringraziamo la partitocrazia PLR-PPD-PSS / Verdi. Solo la fine della libera circolazione può ridare un futuro al Ticino"

Un'aumento “debordante” senza peraltro sorprendere. Ha commentato così, con un comunicato trasmesso ai media, la Lega dei Ticinesi la pubblicazione...
20.02.2020
Ticino

"Il fallimento del referendum sulla riforma fiscale è un clamoroso smacco per la sinistra"

Per la Lega dei Ticinesi il fallimento del referendum contro la riforma fiscale sarebbe "un clamoroso smacco" per la sinistra ticinese. In un comunicato, il mov...
14.01.2020
Ticino

"Crediti anticrisi per i luganesi senza impiego"

Il Consiglio comunale di Lugano ha approvato un emendamento al Preventivo 2020 della città di Lugano, presentato dal leghista Lukas Bernasconi, che contiene delle ...
17.12.2019
Svizzera

"Utenti degli sportelli tartassati: la Posta faccia retromarcia!"

La Lega dei Ticinesi, in un comunicato trasmesso ai media, condanna fermamente la misura recentemente annunciata dalla posta di aumentare le commissioni per chi effettua ...
16.12.2019
Svizzera