Ticino, 03 ottobre 2019

Casinò Lugano: risultati da super record!

Galleria fotografica

Lugano- Dal 1 ottobre al 30 novembre sarà attiva presso il Casinò Lugano una promozione assolutamente inedita che prende il nome del partner scelto per realizzarla. Si chiamerà infatti "Nati con la Camicissima" poichè , tra i premi ci saranno appunto camicie della nota ditta di abbigliamento milanese che ha aperto un flag ship in zona Quartiere Maghetti a Lugano. Per presentare la promozione Camicissima ha installato una macchina per cucire gigante griffata che dà il benvenuto ai clienti nella hall del Casinò. La promozione si rivolge esclusivamente ai possessori della Lugano Class, la card che si può richiedere gratuitamente all'Infopoint (lun/ven dalle 19 alle 24; sab e dom dalle 16 alle 24). In palio buoni gioco del valore di 100 CHF, biglietti per le partite del FC Lugano e ovviamente fantastiche camicie da ritirare presso lo shop di Camicissima a Lugano in via al Forte 10.

Ma riviviamo tutto quello che è accaduto nello scorso mese. Settembre è iniziato con la quinta edizione dello Swiss Championship of Poker, un vero e proprio torneo dei record per le case da gioco elvetiche. Mai infatti un casinò svizzero aveva raccolto 766 partecipanti a un torneo di Poker. Il montepremi garantito di 100'000 CHF è stato superato e il prize pool totale è arrivato a 134'000 CHF. Al termine del Final Table è stato il napoletano Daniele Ferro a vincere la prima moneta e il premio speciale: una crociera per due persone a Dubai ed Emirati arabi comprensiva di volo a/r da Milano e 4 notti in hotel. I nove finalisti del Day 3 hanno vinto anche un biglietto ciascuno per le gare casalinghe del FC Lugano in Europa League.

Durante tutto il mese si sono tenuti eventi importanti
a cui la casa da gioco ha partecipato con uno stand e tanti gadget brandizzati Casinò Lugano. I giochi tradizionali svizzeri, che si sono svolti nella Tenuta Bally di Vezia, sono stati un'occasione per assistere a una competizione di Lotta Svizzera, a una partita di Hornussen e una gara di lancio del sasso. Wopart, fiera internazionale dedicata alle opere d'arte su carta, è stata uno dei momenti culturali più importanti dell'anno luganese e il Casinò Lugano ha offerto a tutti i suoi clienti la possibilità di visitarlo gratuitamente. Alla fiera erano presenti oltre 100 gallerie da oltre 20 paesi del mondo e tra i media partner dell'evento sono coinvolte testate del calibro del The New York Times e del Corriere della Sera. Il Casinò ha messo a disposizione dei clienti VIP due Porsche Macan wrappate #noisiamolugano.

In questi ultimi giorni sono state installate al livello ZERO le nuove slot VELOCITY di Bally con tanti nuovi giochi e la possibilità di vincere fino a 750.000 CHF in un colpo solo con uno spin max bet da 300 CHF. A breve verranno installate anche le slot della Pantera Rosa che si aggiungeranno alla vasta offerta di gioco di Casinò Lugano. Dei 18 jackpot attivi nella casa da gioco il più consistente di questo mese è stato il Double Blessing con i suoi 56'522.70 CHF, a seguire uno dei jackpot più amati il Duo Fu Duo Cai che è scattato 2 volte in questo mese totalizzanto 44'205,56 CHF, 2 Lock IT Link da 27'776,99 CHF, 6 Jackpot Zorro da 31'200.92 CHF e 8 Maxi jackpot delle Mongolfiere da 55'449.9 CHF. Il totale dei Jackpot pagati nel mese di settembre è stato di 1.615.788 CHF. Da segnalare che in tutto il mese di settembre non è mai stato pagato il Jackpot Mega Mongolfiere che è pertanto in procinto di superare l'ambiziosa quota di 200.000 CHF.
 

Galleria fotografica

Guarda anche 

“Il mio Lugano? Diverso da quello di Croci Torti”

LUGANO - Dario Rota, dopo aver festeggiato la salvezza del Lugano Under 21, ha già lo sguardo rivolto a Berna, dove domenica si giocherà la finale di C...
28.05.2024
Sport

Lugano, un saluto amaro. Ma ora testa alla Coppa

LUGANO - Il Lugano non “lancia” al meglio la finalissima di Coppa Svizzera in programma domenica prossima a Berna. Non solo perde con...
26.05.2024
Sport

Lugano, sei in Champions! Grazie all’YB…

ZURIGO – Può una sconfitta essere accolta con una festa? Di solito no, ma in questo caso… possiamo fare uno strappo alla regola. Ebbene sì: ier...
21.05.2024
Sport

“Già ai miei tempi allo stadio ci andavano pochi tifosi”

LUGANO - Willy Gorter (classe 1963) vive in Spagna da alcuni anni: una sorta di buen retiro dopo il periodo vissuto sulle rive del Lago di Lugano (versante ital...
21.05.2024
Sport

Informativa sulla Privacy

Utilizziamo i cookie perché il sito funzioni correttamente e per fornirti continuamente la migliore esperienza di navigazione possibile, nonché per eseguire analisi sull'utilizzo del nostro sito web.

Ti invitiamo a leggere la nostra Informativa sulla privacy .

Cliccando su - Accetto - confermi che sei d'accordo con la nostra Informativa sulla privacy e sull'utilizzo di cookies nel sito.

Accetto
Rifiuto