Sport, 04 settembre 2019

-9 all’inizio: l’HCL si presenta con carattere e fame

Questa sera si è tenuta la conferenza stampa di presentazione della squadra che verrà diretta da Sami Kapanen

LUGANO – Manca sempre meno all’inizio della stagione hockeystica 2019/20 e in casa Lugano c’è voglia di rialzare la testa, dopo il difficile campionato conclusosi amaramente con l’eliminazione nei quarti di finale per mano dello Zugo. Il prestargione ha lasciato alcuni dubbi sul valore della truppa a disposizione di Sami Kapanen e soltanto con l’inizio della vera competizione potremo capire quanto questa squadra, nonostante gli addii di Merzlikins, Hofmann, Lapierre, Ulmer, Cunti e Reuille, possa davvero incidere in stagione.

In attesa che sia il ghiaccio a parlare, questa sera la squadra si è presentata alla stampa, con una novità relativa alla location: dalla consueta sala Metamorphosis del Palazzo Mantegazza, si è passati all’incantevole cornice del Ceresio, a bordo del battello “Lugano”.

Durante la serata sono stati presentati i nuovi acquisti, il nuovo staff tecnico che dovranno ridare luce e smalto a una squadra gloriosa e che spesso ha saputo regalare emozioni.

In ogni caso, come sottolineato sia dalla presidente Vicky Mantegazza, che dal CEO Marco Werder, che dal DS Hnat Domenichelli, “ci vorrà pazienza, ci vorrà tanto lavoro in questo anno di transizioni e importanti cambiamenti, ma otterremo i nostri obiettivi”.

Guarda anche 

Artecasa Lugano: Ecco i vincitori dei premi del design e dell’architettura sostenibile

Svelati e premiati i vincitori dei due prestigiosi premi di artecasalugano ’19 alla presenza della giuria, degli sponsor e degli organizzatori: LDD – Award 19...
21.10.2019
Ticino

“Triste di lasciare Lugano. Un grazie ai tifosi e ai miei compagni, non vi dimenticherò”. Le ultime parole “svizzere” di Spooner

LUGANO – Due storie su Instagram per salutare tutti, per ufficializzare la sua partenza da Lugano e dalla Svizzera: Ryan Spooner ha usato i social per dire “a...
21.10.2019
Sport

Coppa malandrina: Lugano e Ambrì salutano con qualche mugugno (e cerotti)

DAVOS/BIENNE – Niente da fare, la Coppa Svizzera non arriverà in Ticino nemmeno quest’anno: Lugano e Ambrì, infatti, ieri hanno dovuto salutare ...
21.10.2019
Sport

Un punticino, qualche rammarico e un Lugano che in casa non vince mai

LUGANO – Dopo il pareggio colto contro la Dinamo Kiev in Europa League e il successo di Sion, questa volta il Lugano… si è fermato al palo in casa con...
21.10.2019
Sport