Svizzera, 02 settembre 2019

LETTERA DEI LETTORI: Casse malati e chi si ingrassa in Svizzera

Se vi ricordate tanto tempo fa esistevano le Casse Malati Comunali, e tutto andava bene, poi hanno inventato questo obrobrio per tutti i cittadini residenti in Svizzera, e dal quel momento anno per anno si sono costituite una "vagonata" di Casse Malati private, che con delle "storielle", vedi il giornale 20 Minuti dove scrivono che le fatture dei medici, ospedali e dentisti preoccupano più dell'affitto, lo rivela il nuovo studio sulla salute di Gfs Bern. Dove solo i premi di cassa malati e le imposte angosciano di piu'! I premi di Cassa Malati non solo sono esplosi anno per anno, malgrado tutto cio' i premi continuano ha crescere e gli assicuratori e compagni politici si ingrassano, "dove andremo a finire"??

I premi continuano a salire, le riserve pure, ed il cittadino viene sempre piu' spremuto ed i ""soliti noti" capitalizzano. Bisognarebbe far capire ai cittadini Svizzeri, che chi mantiene i "cassamalatari"siamo noi personalmente, come segue: lepaghe dei Direttori e Vicedirettori; il personale delle migliaia e migliaia di Agenzie e la locazione di migliaia di Uffici (piu' spese di ogni genere). Il tutto evidentemente in quanto le "lobby cassamalatare" sotto le cupole federali, il cui principale esponente è stato negli anni scorsi l'ex capogruppo PLR ed oggi ministro degli esteri KrankenCassis, sono in grado di menare il tottone a proprio piacimento, con la complicità  del ministro degli interni, ovvero il $ocialista Alain Berset.

La nuova "stangata" dei premi arriverà  solo a settembre, guarda caso in piena campagna elettorale in vista delle elezioni federali del 20 ottobre, ma non ci saranno sorprese, in quanto "i cassamalatari ed i soliti noti" aumenteranno i premi dal 3% - 4%!!!! I cittadini Svizzeri, i Residenti Svizzeri dovrebbero una volta per tutte svegliarsi , e per le elezioni federali del 20 ottobre, votare per una "Cassa Malati Sostenibile", creando una "Cassa Malati" unica e pubblica, con un plafonamento del premio di cassa malati al 10% del reddito delle economie domestiche. 

Gianfranco URSICH

Guarda anche 

Cassa malati: serve una cura da cavalli

Anche l’anno prossimo i ticinesi dovranno fare i conti con l’ennesimo aumento ingiustificato dei premi di cassa malati. Il tema è caldo da ormai due de...
07.10.2019
Opinioni

La sovranità della Svizzera non è negoziabile

La Svizzera è uno Stato sovrano, autonomo, nel cuore dell’Europa ma fuori dall’Unione europea. Ha oltre 900 anni di storia indipendente, da confederazi...
07.10.2019
Opinioni

Cassa malati: o si cambia, oppure…

Si avvicina la fine di settembre e con essa l’annuncio, ormai diventata consuetudine annuale, dell’ennesimo aumento dei premi di cassa malati. Se pensiamo che...
21.09.2019
Opinioni

PLR sempre più uguale al PS

Si è appena appreso che il 40% dei disoccupati stranieri presenti in Ticino (che sono la metà dei disoccupati complessivi) dispongono di un permesso B. Ovve...
14.09.2019
Opinioni